Lampade Flos: Arco, design italiano tra i più noti

Lampade Flos: Arco, design italiano tra i più noti

Disegnata da Achile e Piergiacomo Castiglioni per Flos, Arco è da sempre tra i pezzi più noti, innovativi e rappresentativi del design italiano

da in Lampade Flos, Luci & Lampade
Ultimo aggiornamento:

    Disegnata da Achile e Piergiacomo Castiglioni per Flos, la lampada Arco è da sempre tra i pezzi più noti, innovativi e rappresentativi del design italiano. Nata dall’idea di illuminare dall’alto una zona particolare di un ambiente, per agevolare la lettura o dare atmosfera al pranzo, è una lampada ispirata ai lampioni di strada e proietta la sua luce a due metri dalla base. In pratica, si parla di nuova tipologia di lampadario svincolato dal soffitto, una lampada da terra a luce diretta, con la possibilità di essere spostata liberamente.

    E’ composta da un basamento in marmo bianco di Carrara o nero per una fortunata serie limitata, un “arco” a semicerchio composto da tre settori di acciaio inossidabile di profilato ad U e da riflettore orientabile in metallo cromato che ospita la lampadina.

    La base pesa ben 65 Kg ma non abbiate paura perché nella parte alta della stessa c’ è un foro che permette, a due persone, un comodo trasporto semplicemente inserendo un manico di scopa.

    Non ha alcun ancoraggio, tradizionalmente posto al centro del soffitto e grazie a questa intuizione, Flos permette di posizionare il basamento di marmo a terra in un angolo di un comune soggiorno e di far arrivare la luce direttamente sopra un tavolo da pranzo.

    La lampada Arco, invariata dal 1962, ha subito negli anni la sola modifica del sistema elettrico, per uniformare l’apparecchio alle norme vigenti. Nella nuova versione 2009, sul cavo è presente il dimmer elettronico Muvis che consente la regolazione a step dell’intensità luminosa ed il collegamento in radiofrequenza con il Flos Cubo™ .

    298

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Lampade FlosLuci & Lampade
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI