Lalique vasi e cristalli per l’interior design di livello

Lalique vasi e cristalli per l’interior design di livello

Dietro ogni oggetto di Lalique si manifesta la manualità di autentici maestri nella lavorazione del cristallo

da in Complementi d'arredo, Vasi, Vetro
Ultimo aggiornamento:

    Simbolo del lusso francese, Lalique è oggi un’azienda leader nella lavorazione del cristallo nata più di cento anni fa ad opera del geniale artista René Lalique. La Maison, sinonimo di ricerca artistica e di alto artigianato, negli ultimi anni ha allargato i suoi interessi e le sue scelte creative nel campo del design e dell’arredamento, arrivando a sviluppare le sue collezioni intorno a cinque tipologie: oggetti decorativi, interior design, gioielli, profumi e arte.

    Lalique è un’azienda che deve il suo successo al talento di tre generazioni di artisti di fama internazionale. Il capostipite della dinastia fu René Lalique, che rivoluzionò il gioiello e creò, a partire dal 1885, le famose parure Art Nouveau. Al culmine della sua carriera di gioielliere, René cambiò rotta e intrapprese la produzione di flaconi di profumo, di bicchieri, vasi, mascottes, lampadari, elementi architettonici e, per ultimo, i bijoux, utilizzando il vetro. Adottando i motivi ornamentali cari all’Art Nouveau prima e poi allo stile geometrico dell’Art Déco, ha valorizzato la duttilità del vetro giocando fra decori a rilievo, colori e trasparenze. Fu dal 1945 con figlio Marc che di decise di abbandonare il vetro per il cristallo, creando quel particolare contrasto tra cristallo satinato e cristallo trasparente che rese famoso il marchio Lalique. Dal 1997 le redini sono passate in mano alla terza generazione nella persona di MarieClaude, figlia di Marc.

    Lalique vasi e cristalli

    Oggi le collezioni dei cristalli Lalique comprendono oggetti divenuti veri e propri classici, la cui caratteristica è una modernità senza tempo: le collezioni Lalique si collocano in modo perfettamente naturale, evocano un mondo vivente e sono un complemento originale al minimalismo contemporaneo.
    Ogni oggetto partecipa al gioco dei colori e della purezza ed è impreziosito dalla preziosa firma a mano Lalique, garanzia di un savoir-faire impareggiabile nella gioielleria, nei cristalli, nei flaconi, nelle sculture, nei mobili, negli oggetti decorativi.

    Una curiosità: Per godere appieno della bellezza delle creazioni di Lalique ci si può recare in Alsazia a Wingen-sur Moder per visitare il Museo Lalique. Sviluppato su una superficie di 900 mq, si possono vedere più di 500 pezzi che vanno dalla bigiotteria agli elementi architettonici, passando per le ampolle per i profumi e le arti decorative. Opere appartenenti ai fondi costituenti il museo, ai depositi della Società Lalique e dei grandi musei parigini, e anche dai prestiti di collezionisti privati.

    469

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Complementi d'arredoVasiVetro
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI