La famiglia Ghost di Kartell si allarga con le sedute da bancone

La famiglia Ghost di Kartell si allarga con le sedute da bancone

Sulla falsariga del progetto Ghost, al Salone del Mobile di Milano, il marchio Kartell ha lanciato I prodotti One More, One More Please, due sedute da bancone disegnate dall’ inossidabile duo Philippe Starck con Eugeni Quitllet

da in Kartell, Philippe Starck, Salone Del Mobile e Fuorisalone 2016, Sedie di Design, Sedie Kartell
Ultimo aggiornamento:

    Sulla falsariga della famiglia dei prodotti Ghost, al Salone del Mobile di Milano, il marchio Kartell ha lanciato I prodotti One More, One More Please, due sedute da bancone disegnate dall’ inossidabile duo Philippe Starck con Eugeni Quitllet. Per sorseggiare un drink al bancone del bar in tutta tranquillità, serve uno sgabello comodo, alto, con uno schienale che sorregga la schiena. A volte un solo drink non basta: è necessario “One more” e talvolta “One more please”. La famiglia “Ghost”, una delle indiscusse icone di Kartell, si completa, gli sgabelli si moltiplicano, adattano altezze (65 cm o 75 cm, e schienali) ovali o squadrati a scelta, ma sempre restando agili, pratici, colorati, resistenti.

    Gli sgabelli sono realizzati in stampo unico (cambia solo lo schienale), in perfetto stile Kartell e infatti il materiale utilizzato è il policarbonato trasparente o colorato in massa. I colori disponibili sono: il classico trasparente, il nero, il bianco, l’arancio, il rosa, l’ azzurro, il verde il fumé.

    187

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN KartellPhilippe StarckSalone Del Mobile e Fuorisalone 2016Sedie di DesignSedie Kartell
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI