La combinazione del colore pareti, 7 step per decidere al meglio

La combinazione del colore delle pareti non dev'essere casuale e fatta in modo frettoloso. Ecco i 7 step da seguire per decidere al meglio.

da , il

    Abbinamento colore pareti

    Qual è la combinazione del colore pareti ideale per la tua casa? L’accostamento cromatico, oltre a rispondere alle tue preferenze di colore, dipenderà da altri fattori determinanti: lo stile adottato nell’arredo generale, la zona della casa interessata, il gioco di colori più o meno netto. Gli abbinamenti colore pareti da scegliere sono infiniti, basterà fare attenzione a non esagerare, rimanendo sempre nel campo del buongusto. Ecco allora 7 step per decidere al meglio.

    Quale stile preferisci?

    stile

    In base allo stile generale adottato per gli arredi interni, deciderai la giusta combinazione del colore pareti. In un ambiente moderno non sbaglierai, scegliendo le tonalità del grigio, abbinate al soffitto bianco o a qualche dettaglio colorato in netto contrasto. Nei contesti più classici staranno benissimo le tinte calde dell’arancione abbinate a un ocra o a un rosa chiaro.

    La palette cromatica che più ti rappresenta

    personalità

    Oltre a individuare il giusto accostamento colore pareti con lo stile generale, dovrai scegliere le varie tonalità in base ai tuoi gusti e alla tua personalità. Se sei un tipo passionale non potrai rinunciare alle tonalità più calde come il rosso, l’arancione o il giallo ocra. Se invece hai una personalità introversa e riservata non sbaglierai scegliendo le rilassanti sfumature degli azzurri, dei verdi o delle tonalità pastello.

    Zona giorno o zona notte?

    zonagirono notte

    Non dimenticare di fare una netta distinzione fra i colori da utilizzare nella zona giorno e nella zona notte. Per la prima, potrai scegliere le tonalità più calde che conferiscono all’ambiente un senso di calore e accoglienza. Nella zona notte invece prediligi le sfumature cromatiche più fredde, capaci di infondere un senso di quiete e rilassatezza.

    I colori per la camera da letto

    camera da letto

    La combinazione del colore pareti ideale per la camera da letto spazierà fra le sfumature più fredde degli azzurri, dei verdi e delle tonalità pastello. Un celeste chiaro sarà perfetto abbinato al bianco, ingentilito magari da qualche dettaglio nelle sfumature del cipria. I colori neutri come il panna, il beige e il marrone saranno il perfetto abbinamento cromatico per una camera da letto più classica.

    L’abbinamento giusto per il bagno

    bagno

    Nel bagno potrai sbizzarrirti maggiormente con le combinazioni del colore pareti. Un bagno classico prediligerà le tonalità più chiare come il rosa abbinato al panna o il verde chiaro abbianto all’azzurro. Nel bagno moderno non dovranno invece mancare i contrasti netti: bianco nero, marrone panna, turchese grigio, scegli l’accostamento ideale tenendo presente i colori dell’arredo circostante.

    I giochi di colore nel soggiorno

    soggiorno

    La combinazione colore pareti ideale per il soggiorno non dovrà mai essere troppo esagerata ma giocherà piuttosto sulle sfumature neutre, accese magari da qualche tonalità pastello. Sì al grigio alle pareti, al panna e all’avorio, abbinati a soffitti rigorosamente bianchi. Una colonna o un dettaglio della parete potranno essere ingentilite dalla presenza di una nuances pastello: cipria, verde acqua, celeste, sapranno portare nella zona living un delicato tocco di freschezza.

    Gli abbinamenti cromatici per la cucina

    pareti cucina

    Come abbinare i colori delle pareti della cucina? Anche per questa stanza vale la regola della semplicità. Sì ai colori, per questo ambiente così frequentato della casa, ma con discrezione e sobrietà. Le tonalità calde si illumineranno con il bianco mentre le tonalità fredde non saranno mai eccessive nè troppo forti.