L’ampliamento della Tate Modern a Londra da Herzog & de Meuron

L’ampliamento della Tate Modern a Londra da Herzog & de Meuron
da in Architettura, Designer, Mostre Design
Ultimo aggiornamento:

    E’ attualmente in costruzione il progetto dell’ampliamento della Tate Modern Gallery a Londra, la vista dalla terrazza vale da sola il costo dell’ingresso, ad opera di Herzog & de Meuron gli stessi che diventarono famosi proprio con un intervento geniale e non invasivo alle ex centrali che oggi ospitano tra le più importanti mostre di arte moderna e contemporanea. La prima fase del nuovo sviluppo della Tate Modern aprirà nell’estate del 2012 con un lancio che farà parte del London Festival 2012, culmine delle Olimpiadi della Cultura.

    Questa fase prevede l’apertura dei serbatoi dell’olio spettacolari della centrale elettrica, enormi spazi circolari di oltre trenta metri di diametro e sette metri di altezza. Diventeranno quello che promette di essere tra i più interessanti spazi per l’arte nel mondo. Una serie di gallerie vicine offrirà una gamma di nuovi spazi per le opere della collezione Tate, tra cui due gallerie in calcestruzzo grezzo e uno rivestito in acciaio.


    I Serbatoi del museo fungeranno da spazi sociali e di apprendimento, attrezzati per un ricco programma di spettacoli dal vivo ed eventi permettendo al pubblico di esplorare la storia delle pratiche artistiche attraverso la seconda metà del ventesimo secolo e vedere l’ audace nuovo lavoro sviluppato dagli artisti oggi.

    Il serbatoio Oriente offrirà l’opportunità di mostrare i grandi nuovi impianti del museo che verrà, e sarà ampliato e completato dal programma del serbatoio Sud che comprende film, performance, suoni e dibattiti.

    L’opportunità di completare la prima fase della costruzione è stata resa possibile da una serie di importanti donazioni ad una campagna che ha raccolto il 70% del costo del capitale totale.

    313

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArchitetturaDesignerMostre Design
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI