La prospettiva dell'Architetto B+P Architetti di B+P Architetti
La prospettiva dell'Architetto di B+P Architetti

Keith Haring a Milano: la mostra a Palazzo Reale

Fino al 18 giugno, a Palazzo Reale, a Milano, c'è la mostra Keith Haring. About Art

da , il

    Non perdete l’occasione di scoprire il genio di Keith Haring a Milano: la mostra a Palazzo Reale vi condurrà per mano nel magico e colorato mondo dell’artista americano. Quando pensi ad Haring, subito vengono in mente i graffiti, i disegni in metropolitana e gli omini colorati. Insomma quella è un’idea superficiale ed immediata che abbiamo dell’artista, ma l’esposizione Keith Haring. About Art, a Palazzo Reale a Milano fino al 18 Giugno, scombussolerà tutte le vostre idee a riguardo.

    Il percorso espositivo è un viaggio nel mondo dell’artista e ti conduce a scoprire la ricerca artistica, le paure ed i fantasmi di Haring e di un’epoca.

    Ecco come si definiva: “Sento che in qualche modo potrei continuare una ricerca, un’esplorazione che altri pittori hanno iniziato e non sono stati in grado di portare a termine […] Io non sono un inizio, non sono una fine. Sono un anello di una catena”.

    Ed è proprio quello che si percepisce durante il percorso, partendo dalle suggestioni derivanti dallo studio della storia dell’arte classica e i suoi archetipi: la lupa capitolina simbolo di maternità, l’Albero della Vita, la Medusa, l’adorazione del Vitello d’Oro, l’Uomo Vituviano. Sono immagini classiche riportate alla contemporaneità con i segni diretti, semplici e talvolta violenti, attualizzate nelle tematiche e problematiche dell’oggi.

    La mostra Keith Haring, a Milano al Palazzo Reale 2017, offre il senso di continuità con la ricerca degli artisti del passato e, allo stesso tempo, di rottura degli schemi passati ed attuali, è forte e visibile.

    Le opere di Keith Haring ti catturano con immagini vorticose di disegni tribali, colori accesi e provocazioni forti. La mostra è veramente un’occasione per scoprire questo grande artista pop, andando oltre le riproduzioni effimere su magliette e tazze.