Kartell librerie: nastro flessibile Bookworm

Kartell librerie: nastro flessibile Bookworm

La libreria Bookworm di Ron Arad è, con tutta probabilità, il più famoso e conosciuto della produzione attuale Kartell

da in Kartell, Librerie
Ultimo aggiornamento:

    La libreria Bookworm di Ron Arad è, con tutta probabilità, il più famoso e conosciuto della produzione attuale Kartell. Frutto della ricerca tecnologica, è costituita di un nastro flessibile dal design sinuoso e può assumere la forma prescelta senza perdere in resistenza e funzionalità, grazie ai supporti ferma libro da posizionare lungo tutta la superficie. Affascinante, capiente e in grado di connotare qualsiasi ambiente della casa, cambia volto ad una stanza altrimenti scialba e anonima.

    Bookworm nasce dalla creatività di un artista, unita alla tecnologia di una grande azienda, è realizzata in PVC colorato flame retardant, grazie al procedimento dell’estrusione. Assume la forma che più desiderate, senza compromettere resistenza e funzionalità, permette un carico di circa 10 kg per ogni supporto.

    Libreria assolutamente anticonvenzionale, di Kartell Bookworm ne esistono tre diversi modelli che differiscono per la loro lunghezza ed il numero di ferma libri: 320, 520, 820 centimetri e tante sono le figure che si possono ottenere a seconda dalla creatività personale.

    Se vi manca l’ispirazione, basta che cerchiate su internet, dove troverete anche le istruzioni per un montaggio agevole, se l’esperienza vi spaventa: è consigliabile fissare prima le mensole al muro secondo le curve che preferite per mettere in tensione il materiale ed aumentare la resistenza al carico.

    I colori disponibili sono blu cobalto, rosso vino, bianco opalino, nero – quelli opalini – e alluminio e bianco lucido – quelli coprenti.

    Dal 1999 ha aperto il museo di Kartell, dove è possibile ammirare un’immagine tangibile della storia aziendale.

    284

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN KartellLibrerie
    PIÙ POPOLARI