Ingo Maurer: le lampade di design must have

Ingo Maurer: le lampade di design must have

Le lampade di design must have di Ingo Maurer sono la rappresentazione concreta del mondo astratto e della fotografia

da in Arredamento, Complementi d'arredo, Luci & Lampade
Ultimo aggiornamento:

    Ingo Maurer produce, con la sua azienda leader nel settore dell’illuminazione, lampadari e sistemi illuminanti unici nel loro genere. La fotografia e in generale il mondo astratto della creatività sono le sue fonti d’ispirazione, rendendo possibile la fruizione dell’esperienza artistica all’interno delle nostre case. La sua cifra stilistica si concretizza in oggetti di alta tecnologia che vanno ben aldilà del mero utilizzo funzionale. Ecco allora le lampade di design must have per arredare la casa in modo particolare.

    Ingo Maurer produce lampade di design innovative, dall’aspetto insolito, con chiari riferimenti al mondo dell’arte e della fotografia. Citazioni Pop Art riecheggiano nella lampada a sospensione Canned Light, direttamente ispirata all’esperienza artistica di Andy Wharrol. Campari Bar e Campari Light rincorrono il concetto di serialità nei beni di consumo, anche questo rifà il verso alla Pop Art.

    Lampade originali cariche di suggestione, queste le lampade della collezione Ingo Maurer. Creazioni zoomorfiche cercano un contatto con il mondo della natura. Nascono così Jhonny B. Butterfly in cui si impigliano farfalle e libellule multicolori, Alizz T. Cooper un serpente flessibile dallo sguardo orientabile, Birds Birds Birds uno stormo lucente pronto a spiccare il volo fra le mura domestiche.

    E ancora Bibibibi un pennuto in livrea che prende luce per mostrarsi in tutta la sua istintiva bellezza.

    Nella collezione lampade Ingo Maurer si insinua il gusto per il macabro, pervasivo nella cultura contemporanea, in cui i confini fra la vita e la morte, la ragione e l’istinto, la materia e lo spirito sembrano perdere i connotati tradizionali. Ne è un esempio concreto Dead Bulb Alive dai colori drammatici, in netto contrasto con la purezza del vetro e Eddie’s Son, quasi una goccia di sangue rinchiusa in un’esperienza concettuale lungamente pensata.

    Ma c’è anche il desiderio in Ingo Maurer di una leggerezza che libri la materia oltre le vicende terrene in lampade che sembrano fluttuare nell’aria sospinte da forze invisibili quanto potenti. Flying Future rievoca tutta la magia dei tappeti volanti, in bilico fra sogno e realtà, Fly Candle Fly! una sinergia tra sacro e profano, quasi un’esperienza mistica da afferrare nei nostri momenti quotidiani, Delight, drappi di aurora boreale ci restituiscono i freddi bagliori delle luci nordiche, Whisper Wind piega i suoi rami al soffio di Eolo, per un’esperienza al limite del sensoriale.

    437

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoComplementi d'arredoLuci & Lampade
    PIÙ POPOLARI