Il Renzo Piano Building Workshop mostra i progetti newyorchesi al Cersaie

Anche quest’anno RPBW, il Renzo Piano Building Workshop sarà presente al Cersaie

da , il

    cersaie conferenza piano

    Anche quest’anno RPBW, il Renzo Piano Building Workshop sarà presente al Cersaie. L’appuntamento è alla Galleria dell’Architettura di Bologna sabato 24 settembre ore 11,00, il tema è quello dei progetti newyorchesi. La conferenza è dedicata al « fare architettura » e fa parte di un ciclo di incontri iniziato nel 2009 con la conferenza tenuta da Renzo Piano e proseguito nel 2010 con la presentazione del progetto Central Saint Giles di Londra. Giorgio Bianchi, ci accompagnerà in una passeggiata newyorkese, raccontando la città attraverso alcuni dei progetti realizzati da Renzo Piano Building Workshop, in particolare la nuova sede del New York Times e la Morgan Library.

    Al Cersaie un programma culturale eccezionale che racconta un viaggio che inizia con il ricordo dell’11 settembre 2001, quando Giorgio Bianchi e Renzo Piano sono a New York. Dalla tragedia nasce l’occasione di ripensare il ruolo di questi edifici nel panorama della città, il messaggio che si può e si vuole dare attraverso l’architettura.

    Ne risulteranno due progetti diversissimi eppure complementari: un grattacielo « dal volto umano », che con la sua presenza leggera e vibrante è in grado di cambiare con il clima e respirare con il vento. Un edificio caratterizzato da leggerezza, trasparenza e immaterialità; un luogo aperto alla città, come simbolo di un nuovo modo di relazionare spazio privato e pubblico.

    Il progetto della Morgan Library è in qualche modo il contrario del New York Times: immaginate di rovesciare un grattacielo, scavando un buco nel sottosuolo di Manhattan. L’edificio è stato costruito infatti nello scisto, la durissima roccia millenaria sulla quale poggia la città, fino ad una profondità di 15 metri. Un cantiere complesso perché si è scavato ad una distanza di soli 25 cm dagli edifici adiacenti.