Il lancio del tavolo ‘Gola’ dal nuovo marchio Enzyma

da , il

    Il lancio della collezione di arredi con il nuovo marchio Enzyma comprende, fin dall’inizio, un discreto numero di modelli appartenenti a varie tipologie: cabinet, tavoli, sideboard, tappeti e librerie. Tuttavia, il tavolo “Gola”, disegnato da Gianluca Sgalippa, viene scelto come il modello più rappresentativo di quel nuovo mondo progettuale. “Gola” è formato da due ali asimmetriche in legno curvato. La superficie della “gola” parte da una tinta unita (in questo caso viola), ma la tonalità sfuma verso il bianco-gesso man mano che, curvandosi, esce sul piano orizzontale.

    L’appoggio centrale e la presenza di un’unica gamba creano un effetto visivo di leggerezza e di sospensione nel vuoto, nonostante le dimensioni importanti del tavolo e il rigore della sua geometria.

    Il sofisticato effetto cromatico dégradé di questo tavolo è ottenuto mediante stampa digitale su laminato e “Gola” possiede un’immagine elegante e dinamica, che anima l’oggetto anche quando non viene utilizzato. Interpreta un modo creativo di “stare a tavola” e di caratterizzare il paesaggio domestico.

    In armonia con la filosofia generale di Enzyma, “Gola” esprime in pieno la dimensione contemporanea senza rinunciare a un gusto intramontabile e senza assecondare i cambiamenti repentini delle mode. Il catalogo Enzyma propone anche la versione console.

    Il tavolo “Gola” (e console coordinata) possono essere acquistati solo attraverso il sito www.enzyma.it, nel quale è anche possibile vedere gli altri prodotti di una collezione che porta alto il nome del Mde in Italy.

    Gianluca Sgalippa si è laureato in Architettura presso il Politecnico di Milano, dove ha conseguito anche il Dottorato di Ricerca in Disegno Industriale.