Ikea vintage: l’evoluzione di un marchio attraverso il suo catalogo

Ikea vintage: l’evoluzione di un marchio attraverso il suo catalogo

Tutti i cataloghi della storia di Ikea, dal 1951 ad oggi

da in Ikea
Ultimo aggiornamento:

    Ikea è un’azienda che ha una lunga storia alle sue spalle, ed è tutto raccontato e archiviato nei suoi vecchi cataloghi. Sfogliare un libro fotografico, trarre spunto da una composizione o innamorarsene completamente ha portato parecchie persone a comprare da Ikea, risparmiando e trovando diverse soluzioni anche per gli spazi più piccoli. Che ne dite di fare una bella carrellata dei cataloghi Ikea degli anni passati?

    Sapete quando è stata fondata Ikea? L’azienda è nata nel 1943 e dal 1951, dopo ben otto anni, ha iniziato la sua tradizione nel stampare cataloghi e presentare combinazioni d’arredo. Il successo dell’azienda ha portato a un sempre crescente bacino d’utenza, che di pari passo diveniva sempre più esigente. Ma dove sta la forza dell’azienda? Sta nella grande e ampia selezione, nella possibilità di combinare come meglio si crede e si deve i prodotti, nel prezzo e al marketing, ed è qui che subentrano i cataloghi.

    Il successo dei cataloghi Ikea è attestato, tanto che quello del 2010 è stato addirittura stampato in ben 30 lingue! Il catalogo Ikea 2013 è stato pensato in 62 versioni realizzate per 43 diversi paesi, un vero e proprio record. Sapete quanto ci vuole per preparare un catalogo? Ben 10 mesi, praticamente quasi un intero anno a lavorare alle proposte e al marketing ‘editoriale’. A produrre cataloghi di design low cost è lo studio Ikea Communications ad Almhult, in Svezia, composto da fotografi, falegnami, arredatori per un totale di quasi 300 persone.

    265

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ikea
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI