Ikea e Medici senza Frontiere per Haiti

Ikea e Medici senza Frontiere per Haiti

Ikea collabora con Medici senza frontiere per aiutare le popolazioni di Haiti, colpite dal Sisma, offrendo la possibilità di acquistare la famosa borsa blu a 1

da in Ikea, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    Ikea collabora con Medici senza frontiere per aiutare le popolazioni di Haiti, gravemente colpite dal Sisma che ha recentemente distrutto l’intera area, provocando morte e distruzione, ma anche moltissimi disagi derivati dalla completa assenza di ogni forma di igiene, assistenza sanitaria e sostentamento dei sopravvissuti.
    Con l’acquisto della famosa borsa blu di Ikea, si potrà dare un piccolo aiuto al Fondo Emergenze, Medici Senza Frontiere.
    Ma scopriamo subito questa interessante iniziativa del colosso svedese.

    Con la borsa blu di Ikea, possiamo aiutare Medici Senza Frontiere ad intervenire rapidamente nelle emergenze, ed in particolare quella presentatasi in seguito al tremendo Terremoto di Haiti.

    Medici Senza Frontiere in seguito alla catastrofe è intervenire in soccorso delle vittime e già nelle prime 72 ore dal terremoto gli operatori di MSF hanno curato circa 2.000 feriti e inviato 2 aerei cargo con 50 tonnellate di materiale medico di prima necessità.

    Ora, per continuare a sostenere questa importantissima organizzazione umanitaria, dal 5 marzo al 2 Maggio 2010, sarà possibile dare un piccolo contributo, acquistando le borse blu di Ikea, che ora sono in vendita a €1,20 (prima dell’iniziativa costavano 60 centesimi)

    Di questa somma, 60 centesimi andranno a Medici Senza Frontiere donati da chi acquisterà la borsa, mentre gli altri 60 centesimi saranno donati da Ikea.

    Il ricavato permetterà a Medici Senza Frontiere di continuare ad intervenire tempestivamente soccorrendo le popolazioni vittime di catastrofi naturali, come la popolazione di Haiti.

    Foto:

    281

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN IkeaPrimo Piano
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI