Ikea e Carl Kleiner insieme per una nuova campagna pubblicitaria in cucina

da , il

    Dopo il grande successo riscosso dalla campagna pubblicitaria Homemade is Best, il marchio svedese Ikea torna a collaborare insieme al fotografo Carl Kleiner e la moglie, la stylist Evelina Kleiner, sempre per una campagna pubblicitaria sulla vastissima gamma di prodotti del reparto cucina: ceramiche, utensili, stoviglie, tessili, posateria e complementi per la tavola. La prima campagna era stata declinata in un libro di ricette e un video backstage diventato un vero e proprio virale sul web, stavolta, emergono dal progetto delle fotografie che, riprendendo lo stesso stile ordinato e geometrico delle precedenti, mettono in scena delle tavole apparecchiate con rigore grafico che ricorda da vicino l’arte astratta di russa memoria.

    Ogni tavola è allestita con un budget pari a quello che i clienti di Ikea ottengono, secondo una promozione, arredando un’intera cucina: così, c’ è un primo allestimento che mette in evidenza ceramiche e posateria del marchio, un altro che unisce a queste due categorie anche quella degli utensili, uno espressamente dedicata alla tavola apparecchiata per un pranzo di festa e uno dedicato al campo di battaglia che è la preparazione di ricette.

    Dopo la tecnica dello stop-motion della scorsa campagna pubblicitaria, Ikea e Carl Kleiner ci stupiscono con un altro passo in avanti nel food design, anzi nella food art: colori più maschili e forme più spigolose segnano un evoluzione rispetto alla campagna precedente e trattandosi di un piccolo evento possiamo star certi che siamo solo all’inizio di quello che Kleiner ha in mente.