Idee salvaspazio: tavoli

Idee salvaspazio: tavoli

Tavoli salvaspazio

Un tavolo salva spazio, è un sistema che risolve uno dei problemi di moltissime case, soprattutto di città, ovvero quello della mancanza di spazio sufficiente per collocare un tavolo da pranzo.

Gli esempi sono tanti, e si va dai tavoli a ribalta, a quelli componibili all’interno di armadi a muro, fino a tavolini da salotto che si trasformano in tavoli da pranzo.

Un’altra idea interessante è quella della designer Verena Lang, che ci corre in aiuto con un tavolo che una volta chiuso e “riposto” diventa un quadro, ed unisce alla perfezione funzionalità ed estetica.

  • Tavolo salvaspazio in legno
  • Tavoli salvaspazio
  • Tavolo- quadro salvaspazio
  • Picture table
  • Tavolo Calligaris
  • Tavolo a ribalta

Come potete vedere, nelle immagini nella nostra gallery, è illustrato paso per passo il funzionamento di questo tavolo quadro, che arreda ed è anche utilissimo quando aperto.

Picture Table si utilizza solo quando necessario e quando non serve più si “chiude”, trasformandosi in un quadro.

L’arredo salvaspazio questa volta non si trasforma in un altro arredo con un’altra funzione, come solitamente accade, ma in questo caso Picture Table si trasforma in un quadro appeso al muro, con tanto di cornice.

Generalmente, nella maggior parte delle soluzioni, i piedi sono reclinabili, e grazie ad apposite cerniere, i pannelli attaccati al muro, una volta rotati, diventano il piano orizzontale del nostro tavolo.

Basta guardare le immagini in gallery per scoprire tante idee interessanti.
Sicuramente si tratta di soluzioni molto innovative che ci aiuteranno a risolvere i problemi di spazio, permettendoci tutte le cene con gli amici di cui abbiamo voglia.

Foto:
arredamento.guidaconsumatore.com
www.houseclass.it

295

Segui Design Mag

Sab 02/01/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici