I tavoli più belli visti al Salone del Mobile 2017

Al Salone del Mobile 2017 hanno partecipato le più grandi aziende del settore arredamento, presentando i nuovi tavoli per arredare la zona giorno. Ecco, da Bonaldo a Cattelan le proposte più belle dei brand.

da , il

    Ecco i tavoli più belli visti al Salone del Mobile 2017. Ogni anno, il Salone del Mobile, la più importante fiera internazionale dedicata al settore arredamento, detta le nuove tendenze dell’interior design e lancia i prodotti più belli dei brand specializzati. Il successo di questa 56esima edizione è stato clamoroso, influenzato anche dalla presenza di grandi aziende conosciute a livello internazionale, come Kartell, Bonaldo e Molteni&C, per citarne alcune. Per quanto riguarda l’arredo della zona giorno, sono stati presentati i nuovi modelli di tavoli per arredare casa. Ecco allora i più belli visti al Salone del Mobile 2017.

    Non c’è limite alla fantasia e alla creatività per i tavoli proposti dalle più grandi aziende del settore, in occasione del Salone del Mobile 2017. Strutture dalle forme inedite e stravaganti sorreggono piani d’appoggio realizzati con i più svariati materiali, dando vita a contrasti materici davvero soprendenti.

    E’ il caso dei tavoli Cattelan presentati durante la Design Week milanese. La collezione Premier Drive, disegnata da Andrea Lucatello & Giorgio Cattelan, comprende tre modelli di tavoli moderni allungabili dalle linee geometriche ed essenziali, che si fanno subito notare per il grande impatto scenico. La base, che si presenta con un gioco di linee ed incastri, è realizzata in acciaio verniciato goffrato titanio nero graphite, mentre il piano è disponibile in legno noce Canaletto o rovere naturale con bordi irregolari in masello oppure in rovere bruciato, in cristallo extrachiaro verniciato nei colori bianco o graphite, e infine in ceramica, materiale di grande fascino che esteticamente crea l’effetto del marmo e che in questo modello è disponibile in più colori e finiture.

    Elegante e raffinata la proposta di Bontempi, che porta al Salone del Mobile 2017 il nuovo Fusion, un tavolo da pranzo contradditinto da una base scultorea formata da anelli in acciaio laccato, sostenuti da una base circolare. Il piano, fisso o allungabile, presenta una forma lineare con angoli smussati ed è disponibile in cristallo, marmo, superceramica, legno massellato o impiallacciato.

    Tra le proposte del Salone del Mobile 2017 per il salotto, si fanno notare anche i tavoli da pranzo Pianca, come il modello Maestro, un tavolo leggero, con un design contemporaneo e semplice. La base è formata da elementi che si rifanno al segmento ed è disponibile nelle versioni con la struttura in legno e in metallo verniciato; il piano invece può essere in legno, cemento naturale o cristallo fumé.

    Più letti