I fratelli Bouroullec firmano un caffè boutique al museo Mudam del Lussemburgo

I fratelli Bouroullec firmano un caffè boutique al museo Mudam del Lussemburgo

I celebri fratelli Bouroullec firmano uno spazio integrante e funzionale composto da un caffè e una boutique all’interno del Mudam, Musée d’Art Moderne Grand-Duc Jean in Lussemburgo realizzato dal famoso architetto Ieoh Ming Pei

da in Designer, Mobili in legno, Ronan & Erwan Bouroullec, Tavoli
Ultimo aggiornamento:

    I celebri fratelli Bouroullec firmano uno spazio integrante e funzionale composto da un caffè e una boutique all’interno del Mudam, Musée d’Art Moderne Grand-Duc Jean in Lussemburgo realizzato dal famoso architetto Ieoh Ming Pei. Lo spazio e il menu sono stati concepiti come parte integrante della visita al museo, estendendo le esperienze multiple a cui sono invitati i visitatori di avvalersi nel corso della loro scoperta delle mostre in uno dei pezzi più belli del paese di architettura. Un pasto o uno spuntino al Caffè Mudam possono altresì essere fine a se stessa per i titolari di una carta Mudami che fornisce l’ingresso gratuito al Mudam.

    Lunghi tavoli, luminosi fasci di luce ed un soffitto testurizzato dal grande impatto, sotto il segno dell’ecodesign lo trovate da mezzogiorno alle 15:00, una gustosa cucina composta da prodotti regionali e specialità locali.

    Imperdibile il brunch della domenica mattina: menù biologico, quiche, zuppe e delizie varie.

    Gli ospiti si siedono intorno ad un unico grande tavolo sotto una tettoia – istallazione dei fratelli Bouroullec e ogni venerdì, il Mudam Café si trasforma in lounge bar con dj, regalando happy hour molto divertenti.

    Se antipasti, primi piatti o dessert, l’arte di mangiar bene è gustato su una base quotidiana, grazie alla freschezza dei prodotti alleati con il matrimonio di sapori e di una presentazione originale.

    Aperto nel 2006, il Mudam si pone in netto contrasto con la città tradizionalista che lo ospita. L’edificio straordinario, aperto e luminoso, al suo interno accoglie un giardino con bistrot gestito dall’italianissimo Maurizio Galante.

    302

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DesignerMobili in legnoRonan & Erwan BouroullecTavoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI