Hotel Not Hotel ad Amsterdam: per un soggiorno eccentrico

Hotel Not Hotel ad Amsterdam: per un soggiorno eccentrico

Volete dormire sulla carrozza di un tram o in una stanza segreta nascosta dietro una libreria? Fate un salto ad Amsterdam e soggiornate all'Hotel Not Hotel.

da in Design Hotel, Focus on Design
Ultimo aggiornamento:

    Hotel Not Hotel si trova ad Amsterdam ed è la soluzione perfetta per chi è in cerca di un soggiorno eccentrico e inaspettato. Sognate da sempre di dormire in camere tutt’altro che normali? Per vivere un’esperienza unica vale la pena fare un salto nella capitale olandese e prenotare una stanza in questo spazio, progettato dagli architetti i Collaboration-O, giovani designer dell’Eindhoven Design Academy e dall’artista Arno Coenen. Ma cos’ha davvero di particolare l’Hotel Not Hotel?

    Le camere non sono affatto semplici, anonime e ordinare, bensì un piccolo capolavoro artistico. In realtà, tutto l’hotel è stato pensato come un grande living room, dunque gli spazi sono per lo più tutti in comune, bagni compresi, e l’arredamento è cozy ma con dettagli luxury. Insomma, sebbene l’atmosfera che si respiri all’interno è confortevole e quasi familiare, nell’Hotel Not Hotel ogni dettaglio è stato curato con grande attenzione e cura, proprio per offrire ad ogni cliente un’esperienza unica e inarrivabile.

    La richiesta a notte si aggira intorno ai 70 euro, nulla di eccessivo, ma ciò che i suoi fondatori promettono è semplicemente straordinario.

    Infatti, è possibile prenotare la stanza che ha sede all’interno della carrozza di un vecchio tram oppure dormire all’interno di un nido di corvo, posizionato sul ‘cucuzzolo’ di una scala a pioli, o anche nascondersi in una delle stanze segrete nascoste dietro le librerie, e persino soggiornare in una camera che tiene lontani fantasmi e vampiri, che è stata battezzata Crisis Free Zone.

    Oltre a dormire, la direzione di questo hotel dal design particolare suggerisce quali sono i luoghi di Amsterdam assolutamente da scoprire, per poter vivere a pieno la città. All’albergo è collegato anche il bar Kevin Bacon, anche questo ambiente è molto easy per chi vuole essere accolto in un posto senza avere tutti gli occhi addosso.

    Di hotel strani al mondo, come sapete, ce ne sono molti e se le esperienze fuori dal comune vi piacciono particolarmente, per il prossimo viaggio considerate di fare un salto ad Amsterdam, ne varrà la pena.

    379

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Design HotelFocus on Design
    PIÙ POPOLARI