Greenery: 10 idee per utilizzare il colore Pantone 2017 in casa

Greenery: 10 idee per utilizzare il colore Pantone 2017 in casa

    Come arredare casa colore pantone 2017 greenery

    Il Greenery è il colore Pantone 2017: ecco 10 idee per utilizzarlo in casa e ottenere ambienti esclusivi e di tendenza. Come potete immagine, si tratta di una variante di verde molto leggera e delicata, praticamente una tinta pastello primaverile ed elegante, che si sposa bene ad ogni tipologia di stanza, da quelle living alla zona notte. È facile immaginare di usare il greenery giocando con delle piante, da posizionare in varie camere, ma ci sono anche delle altre valide alternative. Vediamo insieme 10 idee per utilizzare il colore Pantone 2017 in casa.

    Arredare casa con le piante

    Come vi abbiamo anticipato, di sicuro un buon effetto si può avere con le piante. Arredare casa con il colore greenery di Pantone per il 2017 in questo caso è molto facile e veloce. Vi basterà posizionare qualche pianta, meglio in un posto abbastanza illuminato del living, e il gioco è fatto. In questo caso, però, riservate massima cura per quel che riguarda i vasi e optate per varie tipologie di sempreverdi.

    Bagno con asciugamani greenery

    Vi diremmo che potreste arredare il bagno con il colore Pantone 2017 scegliendo delle piastrelle greenery, ma è anche vero che non possiamo pensare di rifarlo da zero. Se non abbiamo alcuna intenzione di lanciarci in lavori di ristrutturazione, potremmo utilizzare dei piccoli tocchi di verde. Ad esempio, potreste acquistare un po’ di biancheria declinata in questa nuance: siamo sicure che in questo periodo vi sarà piuttosto facile trovare degli asciugamani e teli color greenery, visto che è la cromia dell’anno secondo Pantone.

    Carta da parati greenery

    Spesso ci siamo soffermati sul discorso carta da parati e non possiamo che sposarlo pienamente quando si tratta di aggiungere un tocco di verde, che ricorda la natura rigogliosa, e sempre troppo lontana dalle grandi città, in casa. Scegliete, dunque, qualcosa che possa decorare bene la zona giorno, magari la parete al di sopra del divano, oppure la parte dedicata alla testiera del letto.

    Colore pareti greenery

    Ovviamente, una buona soluzione per usare il Greenery, colore del 2017 secondo Pantone, è dipingere le pareti della nostra casa. Tutti gli ambienti possono andare bene ma vi ricordiamo solo di non esagerare. Qualche piccolo tocco o una sola stanza possono bastare, altrimenti il rischio è quello di stancarsi facilmente di questa nuance.

    Corridoio greenery

    Uno degli ambienti che solitamente è dotato di poca personalità è il corridoio. Questo, così come il disimpegno dell’ingresso, possono avere più personalità. Dategli un tocco di stile con questa nuance di tendenza. Vedrete, voi e i vostri ospiti resterete senza parole.

    Cucina rustica greenery

    Che ne dite di rendere la vostra cucina più bella e trendy? Certo, cambiarla totalmente è piuttosto dispendioso, ma a volte, soprattutto quando se ne ha una un po’ vecchiotta, si può agire su alcuni sportelli. In questo caso colorateli con il greenery, che tra l’altro è una bellissima nuance in particolar modo per chi adora lo stile rustico.

    Divanetto e vaso greenery

    Il salotto può essere reso più bello con qualche tocco greenery. In questo caso ci sono vari elementi e complementi che potete utilizzare, a cominciare da un divanetto, da preferire in velluto o anche in tessuto. Sul tavolino da caffè potreste collocare un bel vaso in vetro verde oppure aggiungere qualche quadro alla parete che raffiguri la natura rigogliosa.

    Lampadario greenery

    Ogni stanza può essere arricchita da un tocco di verde, come la cucina, la cameretta dei bambini o anche il soggiorno. Come fare? Scegliete un bel complemento di arredo greenery, come un lampadario, e vedrete che otterrete un risultato meraviglioso.

    Poltrone greenery

    La zona giorno, così come l’ufficio e la camera da letto, possono essere impreziosite da un po’ di verde. Meglio se la scelta casca su qualcosa di confortevole ed elegante. Che ne dite di una bella poltrona in tessuto? Oppure posizionare proprio su questa un cuscino tinta unita o fantasia greenery.

    Sedie cucina greenery

    Il verde è sicuramente un ottimo colore da usare in cucina ma anche nella sala da pranzo. Al vostro arredamento, che sia classico o ultra moderno, potreste aggiungere un pezzo dal design antico, meglio se vintage. Che ne dite di colorare delle sedie retrò con il greenery? Così riuscirete, con poco, a rendere questo spazio più bello e soprattutto di tendenza.

    1179

    PIÙ POPOLARI