Giocattoli di design: le proposte più belle per i piccoli

I giocattoli servono per crescere e per imparare a diventar grandi: sceglili con cura senza trascurare i dettagli. Ecco alcuni esempi che ti lasceranno a bocca aperta.

da , il

    Giocattoli di design, forse non ne hai mai sentito parlare oppure ti stai chiedendo di che cosa si tratta. Un giocattolo di design è un po’ come un’opera d’arte, non è solo bello alla vista ma ha anche una funzione educativa e morale. Insomma è un pezzo di design divertente e allegro ma che racchiude in sé molto di più di un semplice giocattolo per bambini. Ecco allora le proposte più belle per i piccoli.

    Quando ti accingi ad acquistare un giocattolo per tuo figlio o un altro bambino non dare per scontato la tua scelta. E’ vero che sul mercato l’offerta è vastissima, ma sarà di qualità, risponderà alle tue precise esigenze? Il gioco è un modo per imparare divertendosi, per diventare grandi e crescere nel modo giusto. Non lasciare nulla al caso e fai ricadere la tua scelta su giochi educativi e originali.

    Un giocattolo di design saprà distinguersi da tutti gli altri per la sua unicità oltre che per i materiali di alta qualità con cui è stato realizzato. Per aiutarti nella ricerca ecco alcuni esempi di giochi di design realizzati per i bambini, dai più grandi designer del settore.

    D’intramontabile bellezza i giocattoli di design in legno, semplici, essenziali, educativi e rispettosi dell’ambiente. A tal proposito, la nuova tendenza in questo settore vede comparire la nascita di giocattoli in linea con la filosofia dell’ecosostenibilità. Interessante la proposta che arriva dal Giappone e precisamente da Masahiro Minami Design, la nota azienda che ha realizzato giocattoli e arredi in cartone ondulato, estremamente resistenti ma leggeri. Ci sono poi le casette ecosostenibili di Modern Play House, tutte da personalizzare secondo la propria fantasia.

    I patiti degli oggetti in stile vintage avranno pane per i propri denti nel trovare il giocattolo di design memore dei nostalgici anni passati. Popeye, Topolino, Minnie, macchinine in metallo, vecchie bambole di pezza, ogni oggetto assumerà un valore aggiunto per i ricordi che è in grado di suscitare sia nei grandi che nei piccini.

    Un discorso particolare va riservato a Spherovelo, un giocattolo pensato per bambini da un anno a due anni e mezzo che aiuta a sviluppare l’equilibrio e la coordinazione psico motoria. Ma ciò che colpisce a prima vista è il suo design, così contemporaneo ed essenziale, una sorta di macchina del futuro per le generazioni a venire.