Gallerie di Design in Italia: nomi e indirizzi di quelle da non perdere

Gallerie di Design in Italia: nomi e indirizzi di quelle da non perdere

Vi accompagniamo tra le Gallerie di Design in Italia

da in Focus on Design, Mostre Design
Ultimo aggiornamento:

    Vi accompagniamo in un percorso tra le gallerie di Design in Italia: prendete nota di nomi e indirizzi da non perdere! Le strutture espositive dedicate all’arredamento rappresentano dei luoghi poliedrici in cui la conoscenza delle creazioni del passato invita a riflettere sull’evoluzione di gusti ed esigenze del settore; le Gallerie dedicate alle opere moderne e contemporanee, rivelano quali sono le tendenze del momento e valorizzano le creazioni d’avanguardia. Abbiamo selezionato per voi gli indirizzi più interessanti da visitare.

    Altea+Galleria Nicola Quadri è lo spazio espositivo che accoglie un laboratorio creativo e di comunicazione dell’omonimo marchio della moda; la galleria di design scandinavo e alcuni pezzi unici di Quadri in edizione limitata. I 400 mq del palazzo d’epoca di fine Ottocento che ospita l’esposizione, illuminati da sette vetrine a tutta altezza, si sono trasformati in galleria dopo l’incontro tra Altea, noto marchio di abbigliamento e accessori, e Nicola Quadri, architetto particolarmente vicino al mondo della moda. Oggi, campeggiano, tra le altre opere, elefanti di peluche in scala reale e Egg Chair colorate. Si trova in via Bergamo 7, angolo via A. Maffei, Milano.

    A Cantù, in provincia di Como, c’è il Museo Galleria del Design e dell’Arredamento, istituito nel 1997 e attivo nell’ambito della ricerca, documentazione, promozione e realizzazione di oggetti d’uso per la casa. Ospita un’esposizione permanente di collezioni in continuo dialogo con i libri e le documentazioni della biblioteca, disponibili anche in forma multimediale, che agevolano i percorsi personali di ricerca e di approfondimento. Si trova in via Borgognone 12.

    Per un tuffo nel mondo dell’illuminazione per interni c’è Caprotti Luce, lo spazio espositivo sito in Via Carlo Alberto 50 a Monza.

    La bottega di elettricità del marchio, si trasforma in showroom dedicato non solo alla vendita ma anche alla valorizzazione di apparecchi di alto design, a partire dagli Anni ’50. Oggi, nel palazzo novecentesco già sede della Banca d’Italia, trova spazio una piccola e preziosa collezione di materiale elettrico di ogni epoca, oltre a schizzi, disegni originali autografati da architetti prestigiosi e lampade di ogni tipo: uno spazio da cui potete trarre spunti per l’arredamento vintage della vostra casa. Il Museo Internazionale Design Ceramico, a Palazzo Perabò, espone la collezione di opere realizzate in questo materiale tra l’Ottocento e oggi. E’ possibile ammirare le creazioni di Giò Ponti, Guido Andlovitz e Antonia Campi, oltre a piatti e servizi decorati, portaombrelli e vasi realizzati verso l’ultimo scorcio del Novecento, dagli artisti della Società Ceramica Italiana di Monbello. Qui trovate anche pezzi in stile liberty e realizzati da artisti moderni e contemporanei. Visitate l’esposizione per trarre degli spunti utili per l’arredamento della tavola e per stupire gli ospiti con servizi mix and match, ispirati a vari stili. Il Museo si trova in Lungolago Perabò 5, a Laveno Mombello, Varese.

    499

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Focus on DesignMostre Design

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI