Fuorisalone 2017: 14 ristoranti da provare a Milano

Fuorisalone 2017: 14 ristoranti da provare a Milano
da in Fiere & Eventi di Design, Fuorisalone 2017, Lifestyle, Locali di Design, News
Ultimo aggiornamento: Giovedì 23/03/2017 11:33

    ristoranti1

    Scoprite quali sono i ristoranti da provare a Milano durante il Fuorisalone 2017, che si terrà dal 4 al 9 aprile nelle zone più cool della città lombarda. In questa occasione, che si svolge in concomitanza con il Salone Internazionale del Mobile, potrete assistere alle manifestazioni, esibizioni e installazioni più belle ed esclusive, realizzate dai più grandi designer e artisti del mondo. Tra i vari eventi, però, vi consigliamo di visitare anche quei locali di Milano unici, che vi daranno la possibilità di riposarvi ma anche di accontentare i vostri palati. Ecco quali sono i ristoranti del Fuorisalone 2017 in cui dovete assolutamente fare una sosta.

    la segheria di carlo e camilla

    Il ristorante Carlo e Camilla in Segheria è il perfetto esempio di locale dallo stile contemporaneo e dal forte impatto scenografico. Gli eleganti lampadari in cristallo incorniciano lo spazio industriale, caratterizzato da alti soffitti e dalle superfici apparentemente usurate delle pareti. Sarà qui che potrete assaggiare i raffinati cocktail di Filippo Sisti o la cucina dello chef Luca Pedata, il tutto sotto la direzione del pluristellato Carlo Cracco. Il ristorante si trova in Via Giuseppe Meda, 24, in zona Tortona.

    Ceresio 7

    Ideale per il pranzo o per l’aperitivo, Ceresio 7 è il locale chic per eccellenza, da visitare assolutamente tra i vari eventi del Fuorisalone 2017. La mescolanza di stili crea un ambiente per niente scontato, in cui convivono elementi d’arredo anni ’40 con installazioni grafiche di stampo contemporaneo. La ciliegina sulla torta? Sono senza dubbio le due piscine sul tetto con vista sulla città, dove sarà possibile sorseggiare un cocktail fruttato aspettando l’alba. Il locale si trova in Via Ceresio 7 a Milano, nel quartiere Isola.

    The Stage

    The Stage è il frutto del progetto di uno dei più importanti studi di design newyorkesi, il Roman and Williams Buildings and Interiors. Entrando in questo ristorante di Milano si ha la sensazione di essere a bordo di un lussuoso yacht: lo si nota nella scelta delle finiture, nelle pareti rivestite in legno lucido e nel soffitto ligneo in mogano africano. Il bar è molto fornito e qui potrete assaporare raffinati cocktail in un’atmosfera dal fascino retrò, dove spiccano dettagli in ottone e morbide sedute semicircolari in pelle crema. The Stage lo trovate in Piazza Gae Aulenti 4, in zona Isola.

    danile2

    Chi sceglie di partecipare al Salone del Mobile, non rimarrà deluso dal ristorante Daniel. Qui si possono gustare eccellenti piatti della cucina italiana rivisitati in chiave contemporanea, dallo chef Daniel Canzian, che si è formato con Gualtiero Marchesi. Una volta seduti al tavolo, è possibile osservare la brigata che realizza le varie portate. Il ristorante Daniel si trova in Via Castelfidardo angolo via San Marco, nel distretto di Brera.

    Giacomo Arengario

    Il ristorante Giacomo Arengario si trova all’interno del museo del Novecento. I piatti sono prelibati e la vista sulla città vi lascerà senza fiato. Gli interni del ristorante sono sontuosi e raffinati: grafismi preziosi nei toni dell’oro e del rosso e lampade in cristallo d’ispirazione liberty sono i complementi che maggiormente caratterizzano il locale. Il ristorante Giacome Arengario lo trovate in via Guglielmo Marconi 1, a Milano, in prossimità di Brera.

    ristorante filippo la mantia

    Tra le location più esclusive del Fuorisalone 2017 che vi suggeriamo di visitare c’è il ristorante Filippo La Mantia. Lo chef propone una cucina siciliana largamente rivisitata in chiave più leggera e chic. L’ambiente è splendido e imponente ed è stato disegnato interamente da uno dei designer più bravi di Italia, Piero Lissoni. Il ristorante Filippo La Mantia vi aspetta dalle 8 di mattina fino alle 2 di notte. Fateci un salto, ne vale davvero la pena. Lo trovate in Piazza Risorgimento, a Milano, in zona Porta Venezia.

    Pescaria a Milano

    Uno dei ristoranti migliori di Milano è Pescaria. Si tratta di un localino molto frequentato che propone pesce a prezzi competitivi. Fast Food and Fish: panini con polpo, verdurine croccanti, fritturine, insalate, crudi ma anche piatti ricchi di sfiziosità di mare. C’è da fare la fila, vi avvisiamo, ma ne vale davvero la pena. Pescaria a Milano si trova in via Nino Bonnet 5, in zona Isola.

    Enrico Bartolini al Mudec

    Se siete a Milano per il Salone del Mobile 2017 e per partecipare agli eventi del Fuorisalone, allora non potete non fare visita al ristorante di Enrico Bartolini al Mudec. Il locale è accogliente e si trova al terzo piano del museo: stile minimal chic ed eleganza allo stato puro. Il ristorante Enrico Bartolini si trova in zona Tortona, location esclusiva del Fuorisalone, sempre animata da eventi e manifestazioni uniche.

    Chic ‘n Quick claudio Sadler

    Se siete in cerca di un locale accogliente e caldo, vi suggeriamo Chic’n Quick, Trattoria Moderna di Claudio Sadler. Situata in via Cardinale Ascanio Sforza 77, vi offrirà ottimi piatti a pranzo e a cena. L’atmosfera è tranquilla e il menù cambia ogni giorno. Inoltre, Sadler è un chef stellato ma questo ristorante è una variante low cost che vi consigliamo di visitare durante il Fuorisalone 2017.

    sakeya milano

    Sakeya è la prima House of Sake di Milano, un posto bello dove gustare prelibatezze giapponesi. Situato in via Cesare de Sesto 1, in zona Tortona, qui potrete sorseggiare varie specialità di vino di riso, che potrete scegliere tra quelle della cantina di Sake più grande d’Europa. Sakeya offre anche un’ottima cucina, curata dallo chef Masaki. Fate un salto in uno dei migliori ristoranti giapponesi di Milano, durante il Fuorisalone 2017: non ve ne pentirete!

    Risoelatte  milano

    Risoelatte è un delizioso locale dall’atmosfera anni ’60, situato nel quartiere 5 Vie, a pochi passi dal Duomo di Milano. Qui potrete gustare degli ottimi piatti della tradizione italiana, tra cui la famosa cotoletta alla milanese, il vitello tonnato e, ovviamente, riso e latte. Il ristorante si trova in via Manfredo Camperio 6.

    fioraio bianchi caffé milano

    Fiori e buon cibo vi coccoleranno quando avrete voglia di fare una pausa dai tanti appuntamenti del Fuorisalone 2017. In zona Brera troverete Fioraio Bianchi Caffè, un bistrot che ha aperto le sue porte nel 2005. È un posto romantico e calmo, dove potrete rilassarvi dalle 8 alle 21 e, se vorrete, anche acquistare una composizione floreale di Raimondo Bianchi, fondatore del locale. Fioraio Bianchi Caffè lo trovate in via Montebello 7.

    bloody mary milano

    In zona Ventura Lambrate, altra location del Fuorisalone che dovete assolutamente scoprire, c’è Bloody Mary, ristorante e american bar. Aperto a pranzo e a cena, qui potrete gustare hamburger e sandwich gourmet oppure scegliere uno dei tanti piatti del menù che cambia ogni giorno. Bloody Mary lo trovate in via Feltre 30.

    bicerin milano

    Bicerin Milano è un’enoteca dal gusto retrò, dove potrete sorseggiare dell’ottimo vino ma anche assaporare piatti ricercati e gustosi. Tra i vari eventi del Fuorisalone, vi suggeriamo di fare un salto in un questo posto caldo e accogliente, per rilassarvi e discutere sulle ultime novità della grande manifestazione milanese. Bicerin Milano si trova in zona Porta Venezia, in via Panfilo Castaldi 24 ed è aperto dal lunedì al sabato dalle 15 alle 24 e la domenica dalle 17 alle 24.

    1861

    Più letti