Fuorisalone 2017: 5 vie

Lo storico distretto del Fuorisalone 2017 le 5 vie, giunto quest'anno alla sua quarta edizione, ha in programma numerosi eventi e mostre da non perdere.

da , il

    Lo storico distretto delle 5 vie del Fuorisalone 2017, giunto quest’anno al sua quarta edizione, ha in serbo un ricco programma di eventi imperdibili, che si svolgeranno dal 4 al 9 aprile, nel centro storico di Milano. Il distretto delle 5vie verrà allargato fino a Corso Magenta e via Cesare Correnti e il fulcro di questa edizione si terrà nella zona di Piazza Gorani. Ecco allora gli appuntamenti imperdibili di questa edizione.

    Appuntamenti da non perdere

    Piazza Gorani, il nuovo fulcro del distretto 5 vie, ospiterà il progetto espositivo FOYER GORANI a cura di Federica Sala/PS, dove verranno presentati i lavori più recenti del norvegese Sigve Knutson, della designer olandese Sabine Marcelis e della svedese Hilda Hellström, oltre al progetto Vaso Naso di Matteo Cibic. Lo Spazio Sanremo presenta invece quest’anno Cartier, al suo debutto al Salone, con uno scenografico allestimento di Desi Santiago e una selezione di giovani designer. Appuntamento da non perdere anche quello con Alessi, che in occasione del Fuorisalone 2017, presenterà i progetti di industrial design creati da Zaha Hadid per il brand, nello store Alessi in via Manzoni 14-16. Inoltre lo shop in shop, presso laRinascente, in Piazza Duomo, dedicherà, sempre nei giorni del Fuorisalone 2017, uno spazio speciale al lavoro dell’architetto iracheno per Alessi.

    Mostre 5 vie Fuorisalone 2017

    La mostra Ladies&Gentleman del Fuorisalone 2017 nel distretto delle 5 vie, a cura di PS e Galleria Secondome di Roma, si terrà in via Cesare Correnti 14, nella cosiddetta “Casa dei demoni”; sempre qui verrà ospitata anche la mostra The Classroom, curata da Paola Nicolin, che propone la rilettura dell’opera dell’americano Chris Burden da parte degli artisti Piero Golia e Diego Perrone, anche durante Miart, dal 31 marzo al 2 aprile. Nelle sale di Palazzo Francesco Turati, in via Meravigli 7, si terrà Masterly – The Dutch in Milano, la mostra collettiva a cura di Nicole Uniquole, in cui verranno esposti i lavori di 34 designer olandesi in dialogo con dipinti fiamminghi del Diciassettesimo secolo. Il Teatro Arsenale ospiterà la mostra Armour Mon Amour del duo di designer svedese Färg&Blanche, una collezione di mobili di design nordico non convenzionale. All’Institut Français Milano, VIA – Valorisation de l’Innovation dans l’Ameublement presenta la mostra itinerante No Taste for Bad Taste, con opere francesi esposte all’interno di 10 tende che rappresentano i valori del design francese. Fra gli appuntamenti imperdibili di 5 vie, al Fuorisalone 2017, c’è anche la terza edizione di 
A Matter of Perception: Linking Minds, la grande collettiva prodotta da MoscaPartners con DAMn° Magazine a Palazzo Litta.

    Design Pride

    Dopo il grande successo della precedente edizione, torna anche quest’anno nelle date Fuorisalone 2017 a Milano, nel distretto delle 5 vie, la Design Pride, una parata di carri allegorici per le vie del centro capitanata da Seletti, in collaborazione con l’associazione Wunderkammer e YOOX . Da non perdere infine la notte bianca, mercoledì 5 aprile, con la grande festa in Piazza Affari al termine della Seletti Design Parade, con musica live e dj-set.

    Baglioni Hotel Carlton

    In occasione del Salone del Mobile di Milano, il Baglioni Hotel Carlton rende omaggio a Milano e alla sua grande tradizione culturale e artistica. L’hotel, che sorge tra Via Senato e Via della Spiga risplenderà di nuova luce grazie a un intervento permanente di arte contemporanea del Maestro della Luminografia Gaspare Di Caro. Il Baglioni Hotel Carlton sarà impreziosito da un vero e proprio affresco di luci che decorerà in modo permanente la facciata dell’edificio. L’intervento è totalmente ecologico grazie agli strumenti digitali del videomapping, che proiettano esattamente i disegni tracciati a mano, riprogettando i luoghi come fa un pittore con i pennelli e il colore.

    Più letti