Fuorisalone 2011: Tom Dixon, lampada Etch a torre

Fuorisalone 2011: Tom Dixon, lampada Etch a torre

Dal 14 aprile al 17 2011, per il Fuorialone 2011, recatevi alle Officine Stendhal via Stendhal 35 di Milano per le anteprime di Tom Dixon nel campo del lightning

da in Aziende, Designer, Fuorisalone 2017, Luci & Lampade
Ultimo aggiornamento:

    Dal 14 aprile al 17 2011, per il Fuorisalone 2011, recatevi alle Officine Stendhal via Stendhal 35 di Milano per le anteprime di Tom Dixon nel campo del lightning. Troverete ad esempio una nuova versione della lampada a sospensione Etch che cambia colore e si declina in una torre. La serie è realizzata utilizzando un processo hi-tech utilizzato per i prodotti elettronici, compresi i circuiti, un metodo che consente di tagliare direttamente sul metallo modelli complicati. Etch fa parte della collezione Industry in cui il creativo anglo-tunisino ha realizzato una lampada che può essere montata facilmente da chi la compra.

    Qualità e basso costo sono le caratteristiche principali: si compone di una maglia molto sottile disponibile in ottone e in acciaio inox, che si irrobustisce grazie al gioco di piegature del volume. Una volta montata regala un’illuminazione e un ‘atmosfera particolare grazie alla sua texture.

    Le luci sono presentate in una Flash Factory, una sorta di fabbrica mobile, per rendere visibile al cliente il processo di produzione.

    Quello che capire subito è il distacco evidente dallo stand espositivo di tipo tradizionale, tipico durante il Salone del mobile, dove la convenzione è quella di mostrare unicamente dei prototipi.

    Qui, l’obiettivo è quello di creare fino a sei ambienti di lavoro tutti in pieno uso e fornire ai visitatori l’ esperienza di un cammino di sensazioni, creata attraverso sei ambientazioni iper-reali. Ogni sezione esplora le idee di luminosità e la tecnologia per includere un laboratorio di scienze, l’Hotel Lobby e una visualizzazione Theatre.

    287

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AziendeDesignerFuorisalone 2017Luci & Lampade
    Più letti