Fuori Salone 2010: Temporary Design Store

Dal 12 al 24 aprile 2010, il Fuori Salone propone l’evento Temporary Design Store, per permettere a tutti gli appassionati di design di scoprire le proposte di cinque grandi aziende del Made in Italy e dei loro progettisti, ripercorrendo la carriera degli artisti e la storia dei marchi

da , il

    Dal 12 al 24 aprile 2010, torna l’appuntamento con Temporary Design Store, dove saranno esposte al pubblico le opere di design di cinque aziende italiane, in concomitanza con la Design Week Milanese del Salone internazionale del Mobile.

    Il Fuori Salone 2010 propone l’evento Temporary Design Store, per permettere a tutti gli appassionati di design di scoprire ed eventualmente acquistare le proposte di cinque grandi aziende del Made in Italy e dei loro progettisti, ripercorrendo la carriera degli artisti e la storia dei marchi.

    La sfida di Temporary Design Store è di presentare cinque aziende e 17 designer in uno spazio di 38 mq, quelli dello store di Corso Garibaldi numero 44 a Milano, in zona Garibaldi.

    I marchi presenti saranno Pandora Design, che qui festeggia i suoi primi 10 anni di attività, Galbiati che da oltre 40 anni lavora il vetro e il cristallo, Lorenz che festeggia l’orologio Static la cui produzione non si ferma da 50 anni, Il Coccio, brand italiano degli anni ’80 che oggi torna sul mercato e infine ToBeUs che ha solo due anni ma basa la sua crescita sulla tradizione del legno.



    

I designer presenti in questo contenitore di idee che è il Temporary Design Store sono invece: Mario Bellini, Andrea Branzi, Fernando Brìzio, Achille Castiglioni, Culdesac, Marco Ferreri, Monica Förster, Alfredo Häberli, Giulio Iacchetti, Italo Lupi, Alberto Meda, Alessandro Mendini, Matteo Ragni, Denis Santachiara, Richard Sapper e Patricia Urquiola.



    Tutto questo per un totale di quaranta oggetti proposti.