Fontana Arte, illuminazione e arredo per la tua dimora nel 2014

Fontana Arte, illuminazione e arredo per la tua dimora nel 2014

Fontana Arte è una fra le più straordinarie aziende specializzate nell'uso dei cristalli, applicati all'illuminazione e agli arredi, caratterizzati da modernità di concezione ed esecuzione perfetta

da in Arredamento, Luci & Lampade, Vetro
Ultimo aggiornamento:

    Grazie al genio dell’architetto Gio Ponti, nel 1932 la “Luigi Fontana”, l’industria vetraria fondata a Milano nel 1881 per il commercio di lastre in vetro e cristallo, assorbiva l’atelier milanese del celebre vetraio Pietro Chiesa dando vita alla Fontana Arte. Più di ottant’anni di attività che ha dato vita a prestigiosi e svariati oggetti di arredamento e illuminazione, realizzati interamente o in parte in vetro o cristallo.

    Utilizzando il vetro, l’architetto, designer e saggista italiano Gio Ponti si rese conto delle enormi possibilità che questo materiale offriva per la realizzazione di complementi d’arredo per interni, e iniziò a progettare e a far produrre mobili, lampade e oggetti caratterizzati da modernità di concezione ed esecuzione perfetta.
    Nell’arco della sua vita, Fontana Arte ha visto la collaborazione con grandi nomi dell’architettura, tesi a plasmare il vetro per far nascere pezzi di grande valore.
    Gae Aulenti, Pierluigi Cerri, Daniela Puppa, Franco Raggi, Vittorio Gregotti, Stephen Holl, Vico Magistretti, Renzo Piano, Umberto Riva, Alvaro Siza, Ettore Sottsass, Piero Castiglioni e David Chipperfield sono solo alcuni degli architetti e dei designer che, grazie ad un’altissima qualità progettuale e alla loro caratura intellettuale, hanno segnato lo stile elegante della produzione Fontana Arte, sempre presente con qualcuno dei suoi pezzi cult nelle più importanti mostre internazionali.
    Fontana di Max Ingrand del 1954, Tavolo con Ruote di Gae Aulenti del 1980, Bowl di Paolo Ulian del 2003, Chandelier di David Chipperfield del 2004, Tikal di Vico Magistretti e Aurea di Denis Santachiara del 2005, Avico di Charles Williams 2006 e Noaxis di Alessandro Pedretti del 2007, rappresentano alcuni dei pezzi storici più famosi dell’azienda.
    Le collezioni attualmente in essere sono:
    - FontanaArte: collezione di lampade destinate in prevalenza al mondo abitativo, che trova nel vetro la sua componente dominante.
    - Candle: un marchio storico che amplia la scelta dei prodotti di illuminazione utilizzando ogni tipo di materiale.

    E’ una collezione rivolta ad un pubblico giovane ed esigente, la cui progettazione è affidata ad un ricco stuolo di giovani architetti, fra cui: Bergo e Peracchio, Calvi & Merlini – Moya, Mario Falci, Piero Russi, Carlo Tamborini e Paolo Zani. La linea Candle comprende anche le lampade Naskaloris, marchio famoso nel settore delle lampade da ufficio.
    - Tecnica: linea di apparecchi illuminanti che unisce design e tecnologia per il mondo delle forniture pubbliche e private.
    - L’Arredo e gli Oggetti di FontanaArte: divisione che propone complementi ed oggetti frutto del design più avanzato in cui è ancora il vetro a fare da protagonista.

    455

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoLuci & LampadeVetro
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI