Finestre in Pvc o Alluminio: i prezzi e le opinioni degli esperti

Finestre in Pvc o Alluminio: i prezzi e le opinioni degli esperti

Finestre in PVC o in Alluminio, ecco una serie di consigli per la scelta dei nuovi serramenti

da in Accessori
Ultimo aggiornamento:

    Finestre in Pvc o in Alluminio? E’ una domanda che si pongono in molti, soprattutto quando ci si ritrova a dover fare i conti con la ristrutturazione della propria abitazione. I serramenti hanno un ruolo fondamentale in un appartamento, poichè illuminano la casa e contribuiscono ad isolarla dal punto di vista termico. L’acquisto di nuove finestre rappresenta dunque una scelta importante e di valore, per questo è bene valutare pregi e difetti delle varie offerte commerciali, in modo da essere pienamente soddisfatti del nuovo acquisto.

    L’alluminio è il materiale più utilizzato nella produzione di finestre, dopo il legno. E’ molto versatile, può essere utilizzato per la produzione di infissi di qualsiasi tipologia, anche di dimensioni extra. In più è molto leggero e resistente, e ha un’ottima tenuta agli agenti atmosferici.

    Particolarmente apprezzato da designer e architetti poichè si presta bene in ambienti minimal e moderni, l’alluminio però ha scarse doti di isolamento termico, essendo un metallo si riscalda e raffredda a seconda delle temperature esterne. Tuttavia per ovviare a questo inconveniente, oggi vengono prodotti anche in infissi in alluminio a taglio termico, capaci di trattenere maggiormente il calore. Chiaramente i prezzi variano a seconda del modello di infisso che si sceglie, mediamente si spendono dai 100 euro al mq per le finestre classiche fino a 300 euro per quelle scorrevoli. Il costo lievita per quelli a taglio termico.

    Il pvc, invece, è un materiale di origine plastica. Resistente e altamente isolante, sia dal punto di vista termico che acustico. Le finestre in pvc hanno un’estetica molto gradevole e possono essere personalizzate per forma, profilo e finiture. Tutte le colorazioni, a differenza dell’alluminio, hanno una garanzia di almeno 10 anni. I serramenti in pvc non hanno bisogno di alcuna manutenzione nel tempo, hanno costi più vantaggiosi rispetto agli altri e la pulizia può essere effettuata con i tradizionali detergenti.

    C’è chi dice che l’ideale sarebbe coniugare i vari tipi di materiali. Ci sono prodotti, per esempio, che ad una struttura interna in pvc ne associano una esterna in alluminio. Altre, sempre a detta degli esperti, che ad una finestra in legno abbinano una copertura esterna in alluminio. Le soluzioni sono tante, l’importante è capire bene pro e contro di una materiale o di un altro e ovviamente mettersi nelle mani di un esperto, non affidarsi ad un vendidore senza scrupoli.

    410

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI