Ecco le foto che testimoniano l’amore di Kartell per Milano!

Ecco le foto che testimoniano l’amore di Kartell per Milano!

Sono arrivate in redazione le foto che testimoniano l’amore di Kartell per Milano: infatti si intitolava Kartell loves Milano l’asta battuta qualche giorno fa dalla prestigiosa casa d’aste Sotheby’s con la quale il brand del policarbinato italiano desiderava sostenere iniziative importanti come quelle della fondazione Umberto Veronesi, presente in persona presso la Rotonda della Besana di Milano

da in Aziende, Designer, Fiere & Eventi di Design, In Evidenza, Kartell, Lampade Kartell, Sedie Kartell
Ultimo aggiornamento:

    Sono arrivate in redazione le foto che testimoniano l’amore di Kartell per Milano: infatti si intitolava Kartell loves Milano l’asta battuta qualche giorno fa dalla prestigiosa casa d’aste Sotheby’s con la quale il brand del policarbinato italiano desiderava sostenere iniziative importanti come quelle della fondazione Umberto Veronesi, presente in persona presso la Rotonda della Besana di Milano. Stilisti come Dolce&Gabbana e Moschino, cuochi come Carlo Cracco e Davide Oldani, designer come Fabio Novembre e i dj Linus e Fabio Volo hanno firmato pezzi unici di Kartell i cui proventi della vendita saranno devoluti alla Fondazione Umberto Veronesi, per l’erogazione di una borsa di ricerca.

    Al progetto Kartell loves Milano hanno partecipato personaggi del design, della moda, dell’arte e della fotografia, della letteratura, dello spettacolo e della cucina interpretando ciascuno un pezzo-icona Kartell trasfomandolo in pezzo unico. Milano è la citta’ natale di Kartell e della Fondazione Veronesi e questo era il tema cui gli ospiti sono stati chiamati a rispondere.

    Troverete, oltre ai già citati, nomi come Aspesi, DSquared2, Etro, Antonio Marras, Missoni, Meschino, i fotografi Fabrizio Ferri, Maurizio Galimberti, Gabriele Basilico e Paolo Spadacini; i designer e architetti Mario Bellini, Andrea Branzi, Rodolfo Dordoni, Ferruccio Laviani, Piero Lissoni, Alberto Meda, Alessandro Mendini, Fabio Novembre, Italo Rota per il Museo del Novecento, Philippe Starck, Giotto Stoppino, Patricia Urquiola, Tokujin Yoshioka.

    C’era anche un pezzo creato dall’oncologo Veronesi.

    Alla homepage del sito Kartell www.kartell.it potrete visionare il catalogo elettronico dell’asta che è stata battuta il 25 ottobre.

    290

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AziendeDesignerFiere & Eventi di DesignIn EvidenzaKartellLampade KartellSedie Kartell
    PIÙ POPOLARI