Due sedute da Christophe Pillet per il marchio Porro

Due sedute da Christophe Pillet per il marchio Porro
da in Aziende, Designer, Fiere & Eventi di Design, Poltrone, Salone Del Mobile 2017, Sedie di Design
Ultimo aggiornamento:

    Allo scorso Salone del Mobile di Milano il marchio Porro ha presentato, tra gli altri progetti, due sedute che portano la firma del designer francese Christophe Pillet. Si tratta di due modelli, una sedia e una poltroncina, dalla silhouette semplice e contemporanea. H.Chair è la seduta confortevole ed avvolgente che Christophe Pillet ha disegnato a partire da una struttura tubolare leggera in metallo cromato, a cui è appoggiata un’anima sintetica.

    Se nella parte anteriore la struttura metallica sostiene un semi-bracciolo, pensato per contenere il corpo e aiutare la persona a rialzarsi, nella parte posteriore rimane in vista, configurando un segno originale, simile ad una cintura. La funzionalità e la comodità insite nel disegno continuo della scocca, un morbido guscio che si curva dolcemente ricalcando fedelmente il profilo umano, adattano lo stesso progetto ad usi differenti, dalla seduta da pranzo alla poltroncina per il living. La struttura può essere cromata o laccata bianca o nerae il rivestimento è disponibile sia in pelle che in eco-pelle.

    Il secondo modello, Soft Chair, è una poltroncina confortevole e avvolgente, rivestita in tutti i tessuti del campionario. E’ disponibile con e senza maniglia in tubolare cromato sul retro dello schienale.

    Soft Chair è stata progettata per la sala da pranzo o una meeting-room più rassicurante e informale. Il rivestimento di Sft Chair è disponibile in tessuto nei colori del campionario del marchio.

    Dopo un master alla Domus Academy di Milano, nel 1988, Christophe Pillet si reca a Parigi dove per 5 anni sarà assistente di Philippe Starck, incontro che ne segnerà la carriera e il modo di interpretare il design.

    312

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AziendeDesignerFiere & Eventi di DesignPoltroneSalone Del Mobile 2017Sedie di Design
     
     
     
     
     
    Più letti