Dormeuse antiche, classiche e moderne: le proposte più belle dei brand per una casa di stile

La dormeuse: scopri la poltrona a sdraio o divano con un bracciolo su cui si può stare sdraiati comodamente come se si fosse su un letto

da , il

    Comoda come un divano ma disegnata in modo tale da offrire il massimo comfort con un ingombro minimo, la dormeuse può assolvere alla funzione di sofà, di poltrona, di pouf e anche di letto. Chiamata anche daybed, viene progettata in modo da avere una struttura e una lunghezza studiate ad hoc per consentire di sedersi come in un comune divano, e perfetta anche per distendersi e per rilassarsi in totale libertà. Essendo destinata al relax, la dormeuse può essere posizionata in soggiorno come completamento della zona dei divani, ma può diventare un complemento accessorio in grado di arredare lo spazio con stile anche se posizionata in camera da letto.

    Un divano, una poltrona, un pouf e letto in un colpo solo!

    Per gli antichi Romani la dormeuse era un elemento utilizzato per stare comodi durante i lunghi pranzi, quando si mangiava e si beveva assistendo a vari spettacoli.

    E da allora questo elemento di arredo è rimasto fra i pezzi preferiti da collocare soprattutto in soggiorno, per via del confort che riesce a garantire.

    Sul mercato è possibile scegliere fra dormeuse moderne dai colori vivaci e dalle forme estrose, ma non mancano modelli minimal dai colori neutri e dalle linee pulite e rigorose.

    La dormeuse DS-159 di De Sede in pelle ed imbottita ha seduta e schienale trapuntati, creando un particolare design moderno.

    Linee minimale per la dormeuse in cuoio di Estel Group, con base in trafilato di ferro saldato.

    Grande scelta anche per arredare una casa tradizionale, grazie a dormeuse classiche con lavorazione capitonnè in pelle o tessuto, struttura in legno e dalle linee morbide che riportano indietro nel tempo.

    Per gli amanti dell’arredo classico elegante, la dormeuse imbottita Moet con schienale asimmetrico capitonné di Christopher Guy può essere la scelta giusta.

    Divertente la dormeuse Gaudi di Bretz, la più famosa in tutto il mondo. Si caratterizza per le forme barocche che esprimono un senso giocoso di gusto e vitalità sincera, in contrapposizione alla tradizione minimalista.

    La scelta è più che variegata, grazie ad architetti e designer che negli anni hanno presentato e realizzato idee progettuali rivolte ad una ricerca tecnologica e ad una sperimentazione dei materiali.

    Il daybed Slim Line di Dedon è perfetto per l’outdoor grazie alla fibra sintetica con cui è costruito: un arredo lounge e dining per un’atmosfera all’aperto rilassata, che può essere costantemente rinnovato in tanti modi diversi.

    Per chi è alla ricerca di una dormeuse economica ma molto comoda, Ikea propone Kivik, una seduta morbida e profonda con un sostegno confortevole per la schiena. Il cuscino del sedile si adatta al contorno del corpo e riacquista la sua superficie liscia quando ci si alza, grazie allo strato superiore in memory foam.