Divano Gentry, essenzialità e comfort da Moroso e Patricia Urquiola

Il nuovo divano firmato da Patricia Urquiola per Moroso, Gentry, promuove il ritorno ad un design industriale che si esprima come capacità di progettazione tecnica ed estetica di prodotti destinati al grande mercato

da , il

    Il nuovo divano firmato da Patricia Urquiola per Moroso, Gentry, promuove il ritorno ad un design industriale che si esprima come capacità di progettazione tecnica ed estetica di prodotti destinati al grande mercato. Bello e lineare, Gentry colpisce proprio per l’ essenzialità della sua silhouette, cosa che gli conferisce carattere e contemporaneità. Allo stesso tempo Moroso ha addolcito la struttura con una leggera incurvatura del telaio per garantire il giusto equilibrio strutturale fra pieni e vuoti. Grazie ai grandi cuscini in piuma d’oca, che si adagiano sulla struttura in poliuretano espanso, il comfort è totale.

    La struttura è in acciaio rivestito con poliuretano schiumato in stampo, i cuscini sono in piuma d’oca. Il rivestimento è disponibile in pelle, in lino o in maxi-tricot trapuntato.

    Una collezione che già dal nome, Gentry ovvero piccola nobiltà, evoca un senso di tranquilità e essenzialità.