Divani Maisons du Monde: la qualità incontra il buongusto [FOTO]

I divani Maisons du Monde uniscono la solidità all'eleganza

da , il

    I divani Maisons du Monde sono una sezione fondamentale del catalogo dell’azienda di arredamento. Dal primo catalogo del 2006, l’offerta Maisons du Monde si è arricchita di mobili e oggetti di arredo che hanno la peculiarità di portare in casa le atmosfere e le linee dell’artigianato di tutto il mondo. Un vero tuffo nella cultura e nelle tradizioni di Paesi lontani o vicini, per respirare aria di avventura e viaggiare con la fantasia, restando comodamente a casa propria. Se avete in mente uno stile in particolare al quale ispirarvi per arredare il vostro soggiorno, partire da un divano Maisons du Monde può essere un ottimo primo passo per guidarvi nelle scelte successive. L’azienda offre peraltro un’ampia gamma di mobili e soluzioni decorative complementari che vanno dai tavolini alle librerie passando per sedie, poltrone e consolle. Ma vediamo più da vicino quali sono le proposte riguardo ai divani.

    Se avete un salotto non troppo spazioso, o se volete destinare ad altro la superficie a disposizione, la soluzione ideale potrebbe essere un divanetto a due posti. Pratico e elegante, il divanetto può rivelarsi provvidenziale anche per la camera da letto o per quella dei ragazzi, senza contare che si può ricorrere, negli ambienti più ampi, all’abbinamento di due divanetti che garantiscono comodità in punti diversi della stanza. L’essenziale è che combini la comodità all’estetica e si sposi con il resto dell’arredamento. Ecco perché una vasta possibilità di scelta si dimostra essenziale. Maisons du Monde propone divanetti per tutti i gusti.

    Per chi ama le linee più classiche, i divanetti giusti sono quelli che si ispirano al periodo romantico o alle corti seicentesche, come Antoinette, Flandre o Manoir. Gli evocativi nomi francesi riflettono il gusto sontuoso della struttura, artcolata in linee curve e ondulate, con braccioli a chiave di violino e schienali arcuati. Antoinette e Flandre sembrano aprirsi come una corolla mentre Manoir rende onore al suo nome con uno schienale provvisto di due ali laterali che vi proteggeranno come una fortezza.

    Braccioli alti anche per il modello Marilyn che condivide con Augustin lo schienale con imbottitura traforata. Se i braccioli non vi vanno giù e preferite uno stile più essenziale, i divanetti giusti sono senz’altro Terence o Cap Ferret, dalle linee minimali e privi di bracciolo. I rivestimenti sono in tessuto Monet, in pelle o in velluto e i colori disponibili sono moltissimi, dal bianco al cioccolato passando per l’antracite o i colori caldi di Bolchoi o Provence.

    Per chi preferisce una struttura in ferro battuto, Capucine ed Essaouira fanno al caso vostro: il primo si ispira allo stile retrò dei letti di un tempo, il secondo vanta uno schienale dalle forme orientali. Struttura in metallo in grigio scuro, invece, per Factory, praticissimo divano-letto a tre posti con materiali grezzi e urban-design. Tra i divani a tre posti più classici troviamo Baroque, raffinato divano modello sofà con rivestimenti in velluto antimacchia, color talpa o cioccolato. Per chi cerca una sobria comodità, lo stile di Philadelphie offre un morbido rivestimento in similpelle scamosciata, mentre per un fascino più esotico la linea St.Tropez garantisce tutta l’eleganza del giunco intrecciato e dei cuscini color avorio.

    Ideale per un loft e un arredamento contemporaneo è invece Sweet Home, divano a 4 posti blu, beige o grigio chiaro, con spesse imbottiture e rivestimento in tessuto. Per un soggiorno luminoso potete optare anche per Marco Polo o per la versatilità di Caméléon, divano trasformabile dai colori delicati.

    Tinte tenui come il malva antico caratterizzano la linea Stuart, perfetta se desiderate un elegante divano a 5 posti, disponibile anche nella versione angolare e con rivestimento in lino naturale, per serate di tutto relax. Preferite un tocco di colore in più? Antigua è il divano che fa per voi, solido e versatile con cuscini a contrasto. Se al tessuto preferite la pelle, la linea Kennedy garantisce uno stile classico e pratico al tempo stesso, anch’esso disponibile in versione angolare.

    Se lo spazio non vi manca potete invece permettervi il soffice velluto color cioccolato di un Roma a 6 posti o la dolcezza accogliente di un Bastide rivestito in cotone anti-macchia.

    Avete tanti bambini o progettate grandi feste? Forse è il caso di pensare a un 7 posti: con Balthazar andate sul sicuro grazie alla solida ossatura in pino e al tessuto sfoderabile per un pratico lavaggio. Ce n’è davvero per ogni esigenza, non vi resta che immergervi nella scelta!