Dipingere i mobili: i 5 errori che si commettono solitamente

Dipingere i mobili: i 5 errori che si commettono solitamente
da in Arredamento
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20/04/2016 12:42

    tinteggiare mobile

    Quando si vuole dipingere i mobili, bisogna fare grande attenzione. Ci sono degli errori che si commettono solitamente perché non tutti sanno come effettuare perfettamente tale operazione. Alcuni si fanno prendere dalla fretta mentre altri sono semplicemente convinti di fare bene, ma questo non è sempre vero. Leggete la nostra guida, scoprite i 5 errori più comuni che si commettono quando si vuole dipingere un mobile e la giusta soluzione.

    Non levigare il mobile
    sverniciare mobile

    Ci sono tanti prodotti in commercio che promettono che non c’è bisogno di levigare, sverniciare o ripulire un vecchio mobile da restaurare. Non credeteci, perché levigare un mobile è il primo passo da compiere per riverniciarlo come desiderate. Procedete con calma, perché si tratta di un’operazione di pulizia.

    Non pulire la superficie
    pulire panno mobile

    Usate un panno per rimuovere i residui. Lasciate stare quelli che rilasciano dei fili del panno stesso, perché avete bisogno che la superficie del vostro mobile sia assolutamente liscia, altrimenti, quando andrete a ridipingere troverete degli antipatici nonché antiestetici filamenti odiosissimi!

    Non utilizzare un primer per mobili
    colorare mobile

    Mai sentito parlare del primer per mobili? In tanti non lo usano ma questo è un prodotto tipico che bisogna utilizzare quando si decide di tinteggiare un complemento di legno o un muro. Per far sì che l’operazione finale sia perfetta e durevole, acquistate uno o più barattoli di primer e stendetelo sulle superfici che intendete trattare. Dopo averlo fatto asciugare, carteggiate: in questo modo aiuterete la vernice ad aderire al primer e, prima di colorare il tutto, ripulite nuovamente con un panno liscio.

    Dipingere male un mobile?
    dipingere mobile

    Quelli che non ne sono capaci, stendono una o più mani di pittura in un tempo piuttosto scarso e sperano che tutto vada bene. Niente di più sbagliato. Dopo aver fatto tutte le operazioni richieste, bisogna stendere la prima mano di pittura con un rullo, da scegliere in base alla grandezza della superficie da trattare. Tra una mano e l’altra di vernice, bisogna attendere tra le 6 e le 8 ore.

    Non applicare la protezione
    protezione mobile

    Pensavate di aver terminato una volta colorato il mobile? Alcuni lo credono per davvero ma per poter conservare perfettamente l’opera realizzata bisogna sigillare il tutto e in questo caso si usa una protezione, che è un lucidante o una lacca, che serve per evitare scheggiature e graffi.

    572

    Speciale Natale

    ARTICOLI CORRELATI