Design Hotel a Milano, le location più belle dove alloggiare durante Expo 2015

Design Hotel a Milano, le location più belle dove alloggiare durante Expo 2015

Scoprire Milano soggiornando in hotel originali e di design

da in Design Hotel, Expo 2015
Ultimo aggiornamento:

    Milano, una città cosmopolita, ricca di storia, arte e cultura, nonchè capitale italiana di moda, design e business. Una città che sa anche offrire ai suoi visitatori un’interessante mix di innovazione, anche dal lato della ricezione alberghiera, grazie ai Design Hotel. Una tipologia di struttura molto amata soprattutto dalla clientela internazionale, che quest’anno affluirà numerosa nella città meneghina, alla volta di Expo 2015, l’Esposizione Universale che Milano ospiterà dal 1 maggio al 31 ottobre 2015.

    Château Monfort è un hotel 5 stelle lusso nel cuore di Milano, che incanta riproponendo atmosfere e suggestioni di un romantico castello. L’albergo è infatti interamente ispirato al concept delle atmosfere fairy tales, ed è quindi un luogo capace di suscitare emozioni, dove sogno e realtà si incontrano.
    Il gruppo Planetaria propone invece l’Enterprise Hotel, una perla di design a breve distanza dal quartiere fieristico di FieraMilanoCity e dalla borsa di Piazza Affari, perfetto per alloggiare durante Expo 2015. L’hotel accoglie i clienti in un ambiente caratterizzato da un design elegante e da un’accoglienza raffinata e professionale. Vanto dell’albergo, le raffinate preparazioni gastronomiche del Sophia’s Restaurant, e l’esclusiva SPA panoramica che consente allo sguardo di spaziare dall’hotel su corso Sempione e su Milano nella sua interezza.
    La Gare Hotel Milano è invece situato tra i grattacieli di Porta Nuova e vicino alle stazioni dell’alta velocità, e il suo stile contemporaneo si riflette nell’attenzione per il design delle 134 camere e 7 suite che reinterpretano in chiave moderna ed essenziale l’eleganza milanese.
    Novità è il miLoft, nel centro dello storico ex opificio “Società Anonima Ferrochina Bisleri”, in Via Solari 11. 6 camere ampie e luminose, ciascuna con proprio bagno luxury minimal, caratterizzate da complementi e accessori di design e finiture contemporanee minimaliste.
    Nel cuore di via Tortona si trova l’hotel Nhow Milano, con la sua atmosfera artistica, un arredamento eclettico, una tavolozza di colori vibrante e tantissimi tocchi di stile, dove le camere e le suite sono però intime. Fiori all’occhiello l’elegante ristorante dove lo chef rielabora in chiave personale i piatti tradizionali della cucina italiana, il lounge bar progettato da Karim Rashid, e la hall che spesso ospita mostre ed esposizioni.

    Il Nu Hotel è a pochi metri dall’aeroporto di Linate, e ha 38 camere tutte diverse, con ogni particolare disegnato e creato in maniera artigianale. Un albergo unico e ricercato oltre che elegante e funzionale, con tutte le comodità e i servizi, e che vanta un ristorante panoramico all’ultimo piano, da dove si gode una magnifica vista su Milano.
    The Yard boutique hotel è una garbata guest house, affacciata sulla nuova promenade della Darsena nel quartiere dei Navigli. 28 stanze caratterizzata da un particolare tema sportivo e ognuna diversa dalle altre, dove le piccole attenzioni che accolgono l’ospite e la premura spontanea dello staff, da’ la sensazione di essere a casa di amici.
    14 camere e suites situate in un favoloso palazzo d’epoca affacciato su Piazza del Duomo, gli alloggi di TownHouse Duomo rappresentano sicuramente una tipologia ricettiva molto interessante. Tutte con servizio maggiordomo, e arredate dai migliori designer italiani, sono state progettate all’insegna del comfort e con le tecnologie più avanzate. Reception e il Ristorante Gourmet sono situati all’ultimo piano, e godono di una Lounge e di una magnifica terrazza che affaccia sulla piazza cuore della città, offrendo un’esperienza senza paragoni.

    604

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Design HotelExpo 2015
    PIÙ POPOLARI