Decorare casa riciclando: 10 idee da non perdere

Decorare casa riciclando: 10 idee da non perdere

Ecco come decorare casa riciclando, 10 idee da non perdere, per rendere la vostra casa allegra e originale

da in Arredamento, Come arredare, Eco Design, Interior Design
Ultimo aggiornamento:

    Decorare casa riciclando è molto semplice, bastano solo un po’ di fantasia e creatività. Se ci si guarda intorno, infatti, ci si accorge che in casa ci sono decine di oggetti inutilizzati, abbandonati nei cassetti, in garage o in soffitta. Eppure ci vuole poco per dare loro una nuova vita e un uso diverso da quello tradizionale, magari più originale, insolito e soprattutto low cost. Avanzi di stoffa, bottoni, rotoli di scottex, bicchieri di plastica, bottiglie di vetro e ancora vecchi giornali e riviste, questo e tanto altro può essere riutilizzato per creare simpatici oggetti per arricchire e arredare il proprio appartamento. Dopo il salto 10 idee da non perdere per decorare casa riciclando.

    Lampadario con bicchieri di plastica

    Un’idea di riciclo carino è il lampadario di bicchieri di plastica, utilizzabile in qualsiasi tipo di ambiente moderno. Realizzarlo richiede un po’ di pazienza, ma la difficoltà non è eccessiva. Basta attaccare i bicchieri, con l’ausilio della colla a caldo, fino ad ottenere una sfera, poi inserire un filo elettrico e un portalampada.

    Divano con i pallet

    Anche i pallet sono molto utilizzati per il riciclo creativo. I bancali di legno, infatti, si prestano ad un uso molto variegato: per la costruzione di mensole, tavolini, scrivanie, testiere per il letto o anche come base per un divano. Il procedimento è molto semplice, ci si deve procurare un pallet della dimensione desiderata, passare la carta vetrata su tutta la sua superficie e infine dipingerlo con il colore che si preferisce.

    Scarpiera con cassette della frutta

    Le vecchie cassette di frutta, in legno o in plastica, quelle del mercato, che spesso si buttano, possono essere usate in molti modi. Per esempio, si può realizzare una pratica scarpiera, semplicemente dipingendo della tonalità che più si intona con l’ambiente dove la si vuole sistemare, una serie di cassette di legno, poi assemblarle, magari aggiungendo anche delle pratiche rotelle.

    Abat jour con dischi di vinile

    Molti designer si sono cimentati anche nel recupero creativo dei dischi di vinile. Alcuni hanno addirittura creato delle borse, altri invece degli arredi per la casa. I vecchi LP possono essere utilizzati come base per una moderna abat jour, un accessorio raffinato ed elegante adatto alla zona giorno o anche alla camera da letto.

    Appendini con vecchi giocattoli

    Si può arredare anche utilizzando dei vecchi giocattoli. Gli animaletti di gomma o di plastica, magari quelli rotti e rovinati, possono essere tagliati a metà e incollati ad una base di legno, realizzando così simpatici appendini non solo per la cameretta dei bambini, ma anche per la cucina.

    Tappezzeria di giornali

    Con i giornali, poi, oltre ad una serie di oggetti e complementi d’arredo, si può realizzare un’originalissima carta da parati. Si può pensare di selezionare solo alcuni quotidiani, o magari mescolare le pagine in bianco e nero con riviste e giornali di diverso tipo. Si può rivestire una sola parete, o anche tutta la stanza, a seconda dei gusti.

    Portautensili con barattoli di latta

    I barattoli di latta, quelli del caffè, del tonno o della salsa al pomodoro, si prestano bene al riciclo, soprattutto in cucina. Si possono trasformare, infatti, in comodi ed economici portautensili, nei quali riporre tutto ciò di cui abbiamo bisogno quando siamo ai fornelli.

    Libreria di cartone

    Con il cartone si può costruire, invece, una simpatica libreria, alla quale dare la forma e lo stile che più ci piace. Si può realizzare una struttura impilando semplicemente una serie di scatoloni e decorarli con motivi e colori diversi, o creare un prodotto circolare, da appendere alla parete.

    Specchio decorato con mollette da bucato

    Le mollette da bucato sono una miniera di ispirazione per realizzare progetti di riciclo creativo. Si può creare una bellissima cornice ad un specchio, applicandole semplicemente sul bordo di esso. Si può optare per oggetti dello stesso colore, in plastica o in legno, o magari alternare tonalità diverse.

    Pouf con pneumatici

    Più che mai attuale, soprattutto nei loft e negli openspace cittadini, è il riutilizzo dei vecchi pneumatici. Con due vecchi copertoni si può realizzare una seduta molto originale, un pouf, da dipingere e rivestire con stoffe e cuscini, che più si addicono al proprio appartamento.

    793

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoCome arredareEco DesignInterior Design

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI