Cucine Scavolini: linea Baccarat, per case in stile classico

Per chi ama gli arredi di gusto classico Scavolini lancia Baccarat, una cucina dallo stile appartenente al passato, ridefinito secondo concetti di raffinatezza e qualità completamente contemporanei

da , il

    Baccarat Scavolini

    La cucina Scavolini Baccarat è dedicata a chi ha nella propria abitazione un arredo di gusto classico e ama particolarmente lo stile raffinato e di classe di questo marchio storico italiano. 
Secondo i designer di Scavolini, infatti, fino a poco tempo fa la classicità era considerata un qualcosa che serve solo a riprodurre un qualcosa di già fatto mentre invece ora è considerato un qualcosa che serve a sviluppare un gusto appartenente al passato, ridefinendolo secondo concetti di raffinatezza e qualità completamente contemporanei. A disegnare questa affascinante cucina Baccarat è stato l’Architetto Gianni Pareschi, da sempre collaboratore di Scavolini.

    Pareschi ha pensato Baccarat come un sistema sofisticato, dalle laccature lucenti e dai dettagli di grande prestigio come i cristalli molati, i vetri lavorati, gli inserti in metallo e ottone, le maniglie in metallo e metacrilato e le scenografiche boiserie.

    La cucina Baccarat Scavolini presenta anche delle modanature di spirito neo-classico, profili in ottone e acciaio che personalizzano le cornici e i piani.

    Le ante sono disponibili nella versione laccata lucida, disponibile in ben dodici colori e nella versione a vetro con telaio laccato lucido.

    Le strutture sono disponibili in Bianco e Grigio Alluminio per ante laccate lucide e in decorativo nelle essenze Rovere naturale antico, Rovere giallo antico, Rovere verde antico, Rovere azzurro antico, Rovere moro, Rovere rosso, Frassino bianco, Frassino panna, Noce antico, Noce Kyoto.