Cucine in stile arte povera, le idee per stupire

Cucine in stile arte povera, le idee per stupire

Cucine in stile arte povera per arredare la zona dedicata alla preparazione delle pietanze omaggiando la tradizione

da in Arredamento Cucina, Arredamento Vintage, Come arredare
Ultimo aggiornamento:

    Chi ama la tradizione e le tendenze di un tempo non può non amare le cucine in stile arte povera, per la maggior parte dei casi caratterizzate da mobili in legno, proposti in tutte le finiture tipiche. Soluzioni capaci di conferire ad un ambiente un’atmosfera calda e accogliente, spesso realizzate in muratura e su misura per essere adattate agli spazi che si hanno a disposizione. Oggi in commercio esistono numerosi modelli di cucine in stile arte povera, prodotti con complementi più classici o proposte nelle quale la fanno da padroni complementi decorati o laccati con colori neutri e nuance pastello.

    Chiunque voglia arredare in stile arte povera non può optare per tinte fluo, piuttosto deve optare per colori molto chiari, sia per le pareti che per gli accessori che vuole esporre in cucina.

    Nel catalogo di Cucine Lube tantissimi modelli di cucine in arte povera. Tra le più belle, Erica, nell’immagine di copertina. Soluzione nella quale la semplicità e il comfort si mescolano rivestendo lo spazio. Il tutto in uno stile quasi contemporaneo che rivisita l’arte povera. E poi c’è Laura, in legno chiaro, cucina bella, spaziosa e comoda dedicata a chi ama ritrovare il calore di antiche emozioni. Una soluzione adatta ai casolari di un tempo, agli ambienti in stile country. Tutto il fascino della tradizione, è visibile anche nel modello Velia, laccato rosso, soluzione solare, luminosa, ricca di pezzi quasi artigianali. Caratterizzata da un design capace di fondere elementi di forte radicamento nella memoria con un’immagine attuale e una funzionalità all’avanguardia.

    Anche Mondo Convenienza offre tante soluzioni per arredare una cucina in stile arte povera.

    Una composizione tipo è Contea, con spiccata personalità stilistica, grande cura dei dettagli e ricerca cromatica della struttura. Alle palette di tinte pastello viene infatti integrata un’elevata modularità per rendere questa linea di cucine il più completa possibile. Una collezione personalizzabile in quanto a numero di arredi, disposizione e tipologia di elementi e colore di finitura è Rita. Disponibile nella versione effetto ciliegio anticato o nella più tenue finitura effetto corda. L’affermazione di una personalità vecchio stile si esprime nelle soluzioni create con Giorgia, altra proposta di Mondo Convenienza. Le esaltano il naturale calore dell’effetto legno, privilegiando lavorazioni elaborate. I telai, infatti, sono nelle versioni standard, con grata o con vetro serigrafato o inciso con decalco.

    Nella gallery tante proposte di cucine in stile arte povera. Sfogliatela magari trovate la soluzione più adatta alla vostra abitazione!

    448

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Arredamento CucinaArredamento VintageCome arredare
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI