Cucine Gatto: prezzi e modelli del catalogo 2016

Cucine Gatto: prezzi e modelli del catalogo 2016

Fra le cucine Gatto del catalogo 2016 riconosciamo modelli dal design moderno e tipologie più classiche, caratterizzate da un fascino davvero intramontabile!

da in Arredamento, Arredamento Cucina, Cataloghi, Cucine Gatto
Ultimo aggiornamento:

    Il catalogo di cucine Gatto 2016 si compone di tantissimi modelli a prezzi accessibili, progettati per rispondere ad ogni gusto ed esigenza. L’azienda di Camerano presenta composizioni in stile moderno, classico e rustico, caratterizzate da un’ampia gamma di colori e finiture, in linea con le tendenze del momento. L’intero ambiente può essere organizzato in modo da realizzare la casa dei sogni. Le cucine Gatto, infatti, offrono, tra l’altro, la possibilità di installare ante a libro che rendono la composizione a totale scomparsa, pratici mobili salvaspazio ed elettrodomestici all’avanguardia. Vediamo nel dettaglio il catalogo di cucine 2016 Gatto.

    Rendere la cucina un ambiente caldo e accogliente? Con le cucine Gatto 2016 è possibile, grazie alle numerose proposte di modelli e composizioni. Lo stile classico, grande must have dell’arredamento domestico, viene interpretato attraverso diverse collezioni. Ambra, Emma, Thuia e Rosalba sono tutte accomunate dal fascino intramontabile delle case di un tempo, in cui ogni dettaglio, rivela l’abilità dei maestri artigiani. Le venature del legno sono le grandi protagoniste di queste composizioni, messe in risalto da maniglie in metallo effetto anticato, da pannellature e motivi a doghe verticali.

    Le cucine moderne Gatto, invece, sfoggiano principalmente superfici laccate opache oppure lucide, talvolta accostate a quelle in legno per dare maggior carattere all’intero ambiente. Troviamo tipologie best seller come Chiara, già nel catalogo 2014 dell’azienda e Anny, con angolo snack. Le varianti bicolor sono ampiamente consigliate attraverso abbinamenti di beige e grigio, rosso e bianco, bianco e nero oppure cioccolato.

    Inoltre, è possibile scegliere fra tipologie con basi sospese o a terra, modelli con colonne ad angolo e versioni che si aprono al living per un ampio open space, con elementi boiserie caratterizzati da lunghe mensole e vani a giorno.

    Una particolarità del catalogo 2016 di cucine Gatto su cui vogliamo focalizzare la vostra attenzione, consiste nella possibilità di organizzare l’arredamento della propria casa, integrandolo con ante a libro che vanno a chiudere completamente la cucina. Basi, pensili, piano cottura e altri elettrodomestici, vengono nascosti alla vista e offrono un design pulito ed essenziale, perfetto per chi adora l’interior design minimalista.

    I prezzi delle cucine Gatto? Naturalmente dipendono dalla composizione scelta ma, in generale, possiamo dire che si aggirano attorno ai 4000 euro per versione tipo. A questo punto, non vi resta che sfogliare le immagini della nostra fotogallery, se volete conoscere le cucine classiche Gatto e tutti gli altri modelli del brand. Quale composizione vi piace di più?

    454

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoArredamento CucinaCataloghiCucine Gatto

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI