Cucina Aprile da Boffi, modello da Piero Lissoni

Cucina Aprile da Boffi, modello da Piero Lissoni

Si chiama Aprile ed è uno degli ultimi modellli di cucina nati in casa del marchio italiano Boffi

da in Arredamento Cucina, Aziende, Boffi, Piero Lissoni
Ultimo aggiornamento:

    Si chiama Aprile ed è uno degli ultimi modelli di cucina nati in casa del marchio italiano Boffi. Garantita dal segno progettuale di Piero Lissoni, Aprile è una cucina che propone una serie di innovative soluzioni formali e funzionali perché concepita per valorizzare l’uso dei materiali naturali. Infatti introduce legni lavorati con trattamenti esclusivi come quello termico, fatto apposta per essere mixato all’acciaio inox e alle pietre utilizzate per i piani di lavoro (realizzati nel nuovo spessore light di soli 8 mm). Le ante sono previste in tutte le finiture della gamma Boffi e sono contraddistinte dalle maniglie in alluminio, inserite a filo nello spessore del bordo laterale o superiore.

    Tra gli elementi caratterizzanti questa cucina ci sono anche gli accessori, detti i Domestici, contenitori sottopensile a giorno o con anta scorrevole e luce integrata: le guide scorrevoli in alluminio a scomparsa garantiscono una apertura perfetta grazie ai micro carrelli che funzionano a pattino autolubrificante.

    L’estetica affascinante della serie di Boffi si completa con le cappe aspiranti a scomparsa downdraft, i piani di cottura realizzati in esclusiva dall’ architetto Normann Foster e le gambe inox per i piani snack in legno massello.

    Ante laccate Matt Plus o Silcover nei colori di gamma, in legno impiallacciato (essenze di gamma), o in acacia termo trattata, poliestere nei colori di gamma e Corion

    Maniglie in profilo estruso alluminio nei colori inox spazzolato, bianco o nero opaco.

    Top e piani lavoro in acciaio inox, pietra serena, marmo carrara, granito nero assoluto.

    301

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Arredamento CucinaAziendeBoffiPiero Lissoni
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI