Cracking Art Group a Milano: Sky Invaders nella sede di Sky [FOTO]

Cracking Art Group a Milano: Sky Invaders nella sede di Sky [FOTO]

Cracking Art Group approda a Milano, con i suoi simpatici ed enormi animaletti di plastica colorata, riciclabile o rigenerata

da in Eco Design, Installazioni artistiche
Ultimo aggiornamento:

    Il Cracking Art Group approda a Milano. Dopo Roma e Napoli, il 5 novembre 2012 anche il palazzo della sede Sky, situato nel quartiere Santa Giulia a Milano, è stato letteralmente invaso da simpatici ed enormi animaletti di plastica colorata, riciclabile o rigenerata. Lupi, conigli e chiocciole decisamente fuori scala sono solo alcuni degli animali che hanno invaso cortili, balconi, e l’intera sede Sky milanese, sulla spinta di un movimento, quello della Cracking Art, volto a sottolineare l’importanza dell’arte, soprattutto di quella contemporanea, nella nostra società.

    Sull’onda di questa iniziativa, Sky farà anche un gradito regalo al pubblico, aprendo le porte affinché tutti possano visitare gratuitamente la speciale installazione di Cracking Art. Inoltre a fine Novembre, sul canale Sky Arte HD sarà trasmesso il backstage dell’installazione e dell’allestimento di queste divertenti opere d’arte contemporanea.

    Come avrete ben capito, si tratta senza dubbio di un’iniziativa culturalmente molto interessante. Dopo le enormi lumache blu installate in cima al Duomo, anche Sky avrebbe infatti deciso di aprire le porte all’arte, un’occasione davvero imperdibile per i cittadini, per poter trascorrere un’intera giornata all’insegna dell’arte gratuita ed ecosostenibile.

    Ma come sarà nata questa particolare ed interessante iniziativa, grazie alla quale sempre più spesso piazze, supermercati, strade e autostrade vengono letteralmente invase dai grandi animali colorati? Il Cracking Art Group è nato dall’idea di vari artisti italiani e stranieri, Renzo Nucara, Marco Veronese, Kicco, Alex Angi e William Sweetlowe, che da quasi vent’anni lavorano insieme sul contrasto che vi è fra la vita naturale e la realtà artificiale.

    Tale contrasto viene eliminato con la creazione di una nuova realtà espressiva, simbolo della coesistenza di due mondi tanto diversi fra loro, ma al tempo stesso simbolo della dissociazione sempre più estrema tra naturalità e artificialità del mondo in cui viviamo.

    Per quanto riguarda la scelta del nome del movimento, il termine Cracking nasce dal verbo “to crack” (ovvero schioccare, spaccarsi, cedere), ed indica al tempo stesso la rottura con l’arte tradizionale, e il processo chimico che trasforma il petrolio in virgin nafta, sostanza utilizzata per la realizzazione di moltissimi prodotti di sintesi, tra i quali anche la plastica.

    Detto questo, ecco a voi le foto dell’invasione da parte del Cracking Art Group alla sede Sky di Milano! Cosa ne pensate di questa iniziativa?

    410

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Eco DesignInstallazioni artistiche
    PIÙ POPOLARI