Concorso di design “Il rame e la casa 2010″


Concorso di design “Il rame e la casa 2010″


L'Istituto Italiano del Rame lancia un concorso dal titolo "Il rame e la casa 2010", che si rivolge ad architetti, designer e studenti, interessati alla progettazione di un oggetto per l’arredo domestico la cui realizzazione preveda
l’impiego, del rame o delle leghe da esso derivate

da in Concorsi Architettura&Design, Young Designer
Ultimo aggiornamento:

    L’Istituto Italiano del Rame ha lanciato un interessantissimo concorso di design dal titolo “Il rame e la casa 2010“, che si rivolge ad architetti, designer e studenti, interessati alla progettazione di un oggetto per l’arredo domestico la cui realizzazione preveda
 l’impiego, in maniera corretta e significativa, del rame o delle leghe da esso derivate, quindi ottoni, bronzi, cupronickel, ecc.


    L’oggetto da progettare deve avere rigorosamente una destinazione domestica e può rientrare nelle tipologie: arredi, quindi va benissimo una sedia, un tavolo, una libreria, ecc;
 categoria complementi, come appendiabiti, portariviste, vasi, ecc;
 rivestimenti, da utilizzare per pareti, interpareti, porte, ecc;
 oppure, per finire, elementi funzionali come radiatori, lampade, sistemi di illuminazione, ecc.



    Nel concorso di design “Il rame e la casa 2010“, è necessario realizzare complementi d’arredo che abbiano come materia prima questo metallo, ma anche eventuali derivati.

    Però si può anche prevedere l’abbinamento e l’integrazione di più materiali per la realizzazione dell’oggetto, ma in ogni caso le parti in rame o sue leghe devono avere un ruolo importante e prioritario nella costruzione complessiva del manufatto progettato, in modo da esaltarne le qualità estetiche, funzionali e prestazionali.

    Al concorso possono partecipare solo due categorie distinte, ovvero quella di Designers, architetti, singoli o in gruppo, di età non superiore a 40 anni e Studenti singoli o in gruppo, regolarmente iscritti a scuole superiori di grafica, arredamento, design, facoltà di architettura o design, dottorati, masters e corsi equipollenti, coordinati da almeno un docente del corso.



    Gli elaborati dovranno essere inviati entro e non oltre il 30 novembre prossimo ed i vincitori della categoria designers ed architetti 
che si aggiudicheranno 1° premio porteranno a casa la cifra di 4mila euro;
mentre per il 2° premio 2mila euro.

    I vincitori della
categoria studenti 
otterranno un premio di mille e 500 euro.


    Foto:
    www.archiportale.com
    atcasa.corriere.it

    361

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Concorsi Architettura&DesignYoung Designer
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI