Complementi d’arredo Emeco: Lancaster di Michael Young

Complementi d’arredo Emeco: Lancaster di Michael Young

La collezione Lancaster di Michael Young per Emeco

da in Complementi d'arredo, Mobili in legno, Primo Piano, Salone Del Mobile 2017, Sedie di Design, Tavoli
Ultimo aggiornamento:

    Complementi d’arredo Emeco: Lancaster di Michael Young

    Il designer Michael Young continua a stupire e questa volta lo fa con la sua ultima collezione di complementi d’arredo ideata e progettata per il marchio di design Emeco che presenterà al pubblico in aprile in occasione dell’importante evento milanese Salone Internazionale del Mobile, 14-19 aprile 2010.
    Si tratta di una serie composta da tavolo e sedie realizzata in alluminio e legno: Lancaster.

    Dopo la poltroncina Avalon presentata in questi giorni in occasione di Stockholm Furniture Fair 2010, il prossimo appuntamento con la creatività di Michael Young è previsto al Salone Internazionale del Mobile in aprile dove sarà esposta la collezione Lancaster.

    La collezione comprende un tavolo e una serie di sedie dove la particolarità e l’originalità non riguardano tanto la forma quanto la scelta dei materiali utilizzati.

    Dopo una lunga e attenta sperimentazione, Michael Young è infatti riuscito a creare un prodotto unico nato dalla combinazione di legno e alluminio.

    Il risultato sono complementi d’arredo resistenti e indistruttibili, dal profilo lineare e sobrio dove il vero protagonista è il contrasto fra colori, consistenze e sensazioni regalato dai due diversi materiali.

    Ecco allora che i mobili Lancaster sono il perfetto esito del connubio tra il morbido e accogliente legno con il raffinato ed elegante alluminio.

    Per quanto riguarda i materiali in specifico, i particolari in alluminio sono disponibili in versione scura o lucidata mentre per la struttura in legno si può scegliere fra frassino naturale o scuro.

    330

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Complementi d'arredoMobili in legnoPrimo PianoSalone Del Mobile 2017Sedie di DesignTavoli
    Più letti