Come scegliere le sedie da giardino, una guida utile

Come scegliere le sedie da giardino, una guida utile

    Sedie da giardino come scegliere

    Siete alla ricerca di una guida su come scegliere le sedie da giardino? Abbiamo pensato ad alcuni consigli utili per individuare facilmente i modelli che si adattano allo spazio esterno, e allo stesso tempo rispondono in maniera ottimale ai propri canoni estetici. A prima vista la scelta potrà sembrare ardua vista l’ampia gamma di modelli e tipologie sul mercato. In realtà, basta conoscere alcune specifiche per essere pronti ad acquistare le sedie per outdoor.

    Sedie da giardino classiche

    Desiderate dare un tocco vintage alla vostra casa? Allora arredate a tema anche il vostro outdoor, scegliendo sedie da giardino classiche. La migliore soluzione è rappresentata dalle tipologie avvolgenti, con braccioli e seduta ampia come nelle proposte firmate Gescova.

    Sedie da giardino moderne

    Chi adora gli arredi più insoliti, non può che orientarsi sulle sedie da giardino moderne. Si distinguono per il design fuori dagli schemi, frutto di un attento lavoro di ricerca e progettualità. Un esempio abbastanza rappresentativo è nelle proposte Quinze & Milan. Parliamo di sedute in polietilene con dettaglio a traforo e poggiapiedi abbinato.

    Sedie in legno

    Le sedie da giardino in legno sono tipologie dalla bellezza intramontabile. Generalmente sono realizzate in teak come nel modello Centenary de Il Giardino di Legno. Si tratta di versioni che si adattano a qualsiasi stile, sia moderno che classico, e spesso vengono proposte in coordinato a tavoli da giardino di design.

    Sedie da giardino in ferro battuto

    Una delle opzioni per rendere stiloso l’esterno è optare per sedie da giardino in ferro battuto. Questi modelli possiedono un fascino senza tempo e si inseriscono bene in contesti dallo stile shabby o retrò. Manutti presenta Versailles, il modello caratterizzato da linee e motivi floreali romantici.

    Sedie da giardino pieghevoli

    Un’ottima soluzione per gli spazi dalle ridotte dimensioni, sono le sedie da giardino pieghevoli. Offrono l’indiscutibile vantaggio di poter essere riposte quando non sono necessarie. Allo stesso tempo, tuttavia, offrono un’alta qualità estetica. Fiam propone Regista, il modello robusto e richiudibile, dotato di braccioli.

    Sedie da giardino in acciaio

    Total white o total black, le sedie in acciaio soddisfano le richieste più esigenti grazie al design minimal e ricercato. Sul mercato trovate numerosi modelli, tutti caratterizzati da uno stile abbastanza omogeneo, ispirato alle tendenze moderne dell’arredo per esterno. In questo modello di Varaschin, la struttura è in tubolare verniciato con seduta e schienale in lamiera forata.

    Sedie da giardino Ikea

    Praticità e accessibilità dei costi sono i due aspetti fondamentali delle sedie da giardino Ikea. Arredano con stile l’esterno e in più possono essere personalizzate a proprio piacimento con l’utilizzo di cuscini a fantasia per la seduta. Lo schienale alto, invece, garantisce il massimo comfort.

    Sedia in plastica Leroy Merlin

    Per gli appassionati del design evergreen, quello intramontabile e adatto a tutti gli ambienti outdoor, ci sono le sedie da giardino in plastica ed economiche, come quelle proposte da Leroy Merlin. In realtà si tratta di modelli in poliporpilene, disponibili in diversi colori e facilmente impilabili per una maggiore organizzazione degli spazi. Sono ottime anche per chi è sempre alla ricerca di ottime offerte.

    946

    Speciale Natale

    ARTICOLI CORRELATI