Come scegliere la lavatrice migliore: la guida per non sbagliare

Come scegliere la lavatrice migliore: la guida per non sbagliare

Suggerimenti e consigli su come scegliere la lavatrice migliore, studiando in primis dimensioni e caratteristiche

da in Elettrodomestici
Ultimo aggiornamento:

    Come scegliere la lavatrice migliore? In realtà la domanda da farsi non è proprio questa. Quando si decide di cambiare un vecchio elettrodomestico, infatti, bisogna chiedersi qual è il modello più adatto alle proprie esigenze, studiarne le caratteristiche e valutare l’uso che se ne deve fare. Non esiste la lavatrice migliore in assoluto, ma piuttosto esistono vari modelli, ognuno con una sua particolare peculiarità, quindi è bene comprenderne appieno il funzionamento prima di aprire il portafogli. Un altro aspetto da non sottovalutare nella scelta di una nuova lavatrice è legato allo spazio che si ha a disposizione. L’elettrodomestico dovrà essere proporzionato all’ambiente nel quale sarà sistemato.

    Chi non ha molto spazio a disposizione può pensare di acquistare una lavatrice a carica dall’alto o meglio ancora puntare sui cosiddetti modelli compatti. Si tratta di vere e proprie mini-lavatrici, con una profondità che varia dai 33 ai 42 cm. Prodotti ideali per chi vive in un monolocale o in un appartamento di piccola metratura, che però dispongono di un cestello ridotto a 3,5 Kg.

    E’ fondamentale valutare il carico del cestello quando si è in procinto di comprare una nuova lavatrice, e optare per una lavabiancheria da 6 Kg almeno se la famiglia è numerosa.

    Esistono anche modelli capaci di contenere indumenti fino a 15 Kg. Attenzione alle offerte super convenienti, poichè il più delle volte nascondono insidie e fregature. Spesso le lavatrici a buon mercato sono molto rumorose, per questo inutilizzabili durante la notte. Altra cosa da non tralasciare è l’attenta lettura dell’etichetta energetica che certifica consumi e principali caratteristiche dell’elettrodomestico.

    Le lavatrici più diffuse sono quelle a carica frontale poichè più capienti e facilmente collocabili anche in un mobiletto in bagno o in uno scomparto della lavanderia. Oggi in commercio esistono anche modelli più belli esteticamente parlando, colorati, dalla forma arrotondata o addirittura con un design moderno e in linea con le tendenze del momento. La Smeg, per esempio, ha creato un originale modello di lavatrice che si rifà agli elettrodomestici degli anni ’50, un prodotto con un’estetica retrò, ma al tempo stesso attuale e piacevole.

    373

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Elettrodomestici

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI