Come scegliere i rivestimenti per esterni, consigli pratici e di stile

Come scegliere i rivestimenti per esterni? Se siete confusi vi diamo qualche consiglio pratico e di stile da seguire per scegliere con attenzione i rivestimenti per la vostra casa

da , il

    Se non sapete come scegliere i rivestimenti per esterni date un’occhiata ai nostri consigli pratici e di stile per non sbagliare. La prima cosa da considerare è il tipo di materiale che si vuole utilizzare. Il legno per chi ama lo stile rustico, la pietra lavorata per un effetto dal design moderno, il sasso che ricorda le case di una volta, la resina, materiale innovativo per uno stile contemporaneo. Tutti questi materiali sono caratterizzati da una buona resistenza agli agenti atmosferici, anche se alcuni richiedono maggiore manutenzione rispetto ad altri.

    Rivestimenti esterni in pietra

    La pietra è un materiale naturale adatto per i rivestimenti esterni. Impermeabile, non richiede manutenzioni particolari, rispettosa dell’ambiente, la pietra è uno dei materiali più utilizzati per muri esterni di casa e per i recinti. La pietra naturale si puo’ trovare nelle più svariate forme e colori. Ruvida o liscia si adatterà facilmente ad ogni ambiente, creando un piacevole contrasto in sintonia con la natura. Il sasso, ad esempio ci rimanda ad un passato non troppo lontano, che ci è ancora particolarmente caro. Le vecchie case in sasso vengono oggi riprese per il loro fascino senza tempo. La pietra ricostruita, rispetto a quella naturale è più versatile prestandosi a una maggiore personalizzazione.

    Rivestimenti esterni in legno

    Il legno è uno dei materiali più utilizzati per i rivestimenti. Conferisce un tocco rustico alla casa e può essere scelto nei più svariati colori. Legno naturale per un ambiente tradizionale dal sapore nordico, legno bianco per una casa raffinata e ricercata, legno colorato per una dimora dal tocco eccentrico e inusuale. L’unico problema dei rivestimenti esterni in legno è la manutenzione, che deve essere accurata e costante. Tanti sono i nuovi modi di utilizzare il legno per i rivestimenti esterni soprattutto se si sceglie un design più moderno e attuale. Coperture in legno abbinate a materiali compositi per il massimo della resistenza, facciate ventilate in legno per una lunga durata, pannelli in legno frangisole versatili ed esteticamente ricercati.

    Rivestimenti esterni in resina

    La resina è un materiale di recente utilizzo per i rivestimenti esterni, ma anche uno dei preferiti in assoluto. Di facile manutenzione, super resistente, dall’estetica curata e personalizzabile, la resina è diventata la nuova protagonista nel campo dell’edilizia. E’ l’ideale per chi ama una casa dallo stile contemporaneo.