Come riutilizzare i mobili vecchi

Ecco una soluzione divertente per riutilizzare vecchi mobili di cui non sappiamo che farne, regalandoli una nuova funzione

da , il

    I mobili riciclati sono una soluzione divertente ed ecologica per eliminare vecchi componenti d’arredo di cui non sappiamo che farne. Nelle immagini troverete due proposte interessanti per sbarazzarsi di tavoli e ripiani inutilizzabili, regalandoli una nuova funzione… quella di mensole.

    Gli scaffali che vedete nelle immagini sono bellissimi, e tutti ricavati da mobili inutilizzabili. I due progetti sono opera della designer Isabel Quiroga, che ha realizzato la versione in viola, e di Thomas Wold, che ha dato vita o meglio ridato vita a High Society, una libreria bianca molto borghese, come dice il nome stesso.

    Queste soluzioni nascono da idee molto semplici, e come tali possono essere riproposte da ognuno di noi, armato di materiale da bricolage e ovviamente tantissima buona volontà.

    Premesso che i mobili di un certo pregio non andrebbero ridotti in questo stato, la soluzione può essere molto interessante, invece, per quei mobili magari danneggiati o che non sono assolutamente di valore e che avete programmato di buttar via.

    Questo capita solitamente quando si acquista o si eredita una casa abbastanza datata, e si vuole rimodernare un po’ tutto. Vecchi arredi in legno, possono diventare una parete libreria veramente utile se si tagliano nei modi opportuni e si sovrappongono come se fossero dei ripiani.

    Ovviamente, se avete intenzione di imbattervi da soli, senza l’aiuto di un falegname, in questa impresa, occhio a prendere bene le misure dei mobili e verificare altezze ed incastri con precisione.

    Foto:

    www.recyclart.org

    blog.donnamoderna.com