Come realizzare una galleria a parete in casa, idee utili

Come realizzare una galleria a parete in casa, idee utili

Ecco alcuni suggerimenti per realizzare una galleria a parete in casa vostra

da in Arredamento, Come arredare, Interior Design
Ultimo aggiornamento:

    Ecco delle idee utili su come realizzare una galleria a parete in casa. Le pareti di casa sono banali e prive di carattere? Personalizzatele appendendo foto, immagini e ricordi della vostra vita. Cornici di uguali dimensioni conferiranno ordine e omogeneità all’ambiente. Per un effetto volutamente caotico optate per forme e misure diverse. In ogni caso la galleria a parete in casa è una soluzione di design dal gusto chic e raffinato. Per di più realizzarla non è affatto difficile, basta seguire qualche consiglio ad hoc e il gioco è fatto.

    Come organizzare le gallerie a parete

    Tante le idee per organizzare le gallerie a parete, dalle sagome realizzate con carta di giornale alle prove a terra, utili per farsi un’idea d’insieme sul risultato finale. In alternativa è possibile disporle direttamente sul muro purché l’effetto finale sia già chiaro in mente. L’altezza delle cornici andrà stabilita sulla base del buongusto o traendo spunto da qualche regola ad hoc. Per esempio, nei musei, si è soliti disporre le cornici entro i 3/8 della loro altezza sopra la cosiddetta linea mediana e i 5/8 della loro altezza sotto la stessa linea orizzontale. Si tratta nello specifico di una retta immaginaria tracciata a 5/8 della parete. In alternativa, per non complicarsi troppo l’esistenza, è consigliabile posizionare le cornici all’altezza degli occhi.

    Quali soggetti incorniciare

    Non solo dipinti, ma immagini fotografiche, pensieri, cartoline, mappe, le gallerie a parete daranno visibilità a qualunque soggetto conferendo un tocco di originalità ai contesti domestici.

    Fotografie in bianco e nero per un salotto dal tocco retrò, carte di viaggio per trasformare il bagno in una location esotica e avventurosa, parole affettuose per un nido d’amore decisamente romantico. Perché altrimenti non personalizzare le singole stanze con soggetti a tema? In cucina immagini di prelibatezze gastronomiche, in camera scenette oniriche dipinte a mano, in bagno corde e ancore accuratamente incorniciate. La galleria a parete è un’ottima soluzione per trasformare le immagini in oggetti di design dallo stile raffinato.

    Quale ordine scegliere

    Ben ordinate o caotiche, tutto dipende dai vostri gusti e dalle vostre esigenze. Una parete organizzata in modo sistematico conferirà all’ambiente un tocco tipicamente maschile, al contrario un effetto disordinato richiamerà alla memoria i laboratori d’arte, autentiche fucine di creatività. Per quanto concerne la disposizione, sarà fondamentale considerare le dimensioni della parete da personalizzare, optando a seconda dei casi per la verticalità o per uno sviluppo della galleria in senso orizzontale. Scegliete le cornici da utilizzare secondo i vostri gusti: cornici moderne per un ambiente contemporaneo o cornici d’epoca per un ambiente più classico.

    459

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoCome arredareInterior Design
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI