Come progettare un loft: consigli e idee per gestire lo spazio nel modo giusto

Come progettare un loft: consigli e idee per gestire lo spazio nel modo giusto

Il loft è una particolare tipologia di abitazione caratterizzata da ambienti unici e soffitti molto alti: uno spazio tutto da interpretare dove la libertà di espressione la fa da padrona.

da in Architettura, Arredamento, Come arredare, Interior Design
Ultimo aggiornamento:

    Come progettare un loft? Prima di analizzare la progettazione di questa particolare tipologia abitativa sarà necessario specificare che cos’è precisamente un loft. Si tratta di un ambiente unico, privo quindi di pareti e divisori, ricavato da vecchi edifici in disuso, generalmente spazi commerciali o industriali. Sono caratterizzati da grandi vetrate e soffitti molto alti. I loft, con la loro particolare struttura, capovolgono il concetto tradizionale dell’abitare. Non ci sono limiti all’immaginazione e ogni ambiente può essere interpretato in maniera diversa. Non è altro che lo specchio di una società che sta cambiando e che richiede sempre più caratteristiche di flessibilità e dinamicità. Scopriamo nel dettaglio consigli e idee per gestire lo spazio nel modo giusto.

    Il loft ha origine nei primi anni del Novecento, quando New York era diventata il punto d’incontro per artisti e intellettuali provenienti da tutto il mondo. I prezzi esagerati della città non potevano essere sostenuti da chiunque e si andava alla ricerca di sistemazioni provvisorie e dal prezzo economico. Le vecchie fabbriche e gli spazi commerciali abbandonati rappresentavano la soluzione ideale ove lavorare e abitare. Da qui la nascita anche dello stile industriale, tornato così prepotentemente di moda negli ultimi anni.

    Il loft rappresenta la tela bianca su cui costruire il proprio stile di vita, da interpretare a seconda del momento e delle possibilità. Gli spazi aperti sono la caratteristica principale da cui far partire l’immaginazione. Data l’altezza del soffitto, per progettare un loft sarà indispensabile prendere in considerazione anche una zona soppalcata, che aumenterà la superficie vivibile dell’abitazione.

    Un elemento fondamentale sarà la scala che condurrà alla parte rialzata: essa detterà lo stile generale del loft, occhio quindi alla scelta dei materiali e alla sua grandezza. In un ambiente moderno il legno e l’acciaio si inseriranno benissimo, nei loft in stile industriale da prediligere invece i metalli accostati al legno.

    Per progettare un loft un’attenzione particolare verrà riservata all’uso dei colori, che uniranno o divideranno determinati ambienti. Il consiglio è comunque quello di non esagerare e di optare per diverse sfumature di una stessa tonalità.

    Per arredare il soppalco potrai scegliere di destinarlo ad uso camera da letto, che troverà così un po’ di intimità, nonostante l’assenza di pareti e divisori. Potrà essere arredata in sintonia con il resto dell’abitazione o in netto contrasto, a sottolinearne la divisione dal resto degli ambienti.

    418

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArchitetturaArredamentoCome arredareInterior Design
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI