Come organizzare un brunch: 7 cose da non dimenticare

Come organizzare un brunch: 7 cose da non dimenticare
da in Come arredare

    foto princ

    Come organizzare un brunch: ecco le 7 cose da non dimenticare. Innazitutto chiariamo sin da subito che cos’è esattamente un brunch: è un insieme di colazione (breakfast) e aperitivo (lunch), che spazia dalle pietanze dolci a quelle salate, in un pot pourri gastronomico tutto da provare. Questa usanza proviene dal mondo anglosassone, ove è solito organizzarla durante i fine settimana, giorni nei quali la gente si sveglia un po’ più tardi del solito, saltando quindi la colazione. Ma scopriamo nel dettaglio come organizzare un brunch, passo dopo passo.

    orario brunch

    Per organizzare un brunch bisogna innanzitutto decidere un orario ben preciso. Solitamente si va dalla mezza mattinata, quindi dalle 10 di mattina fino a mezzogiorno. In queste due ore ci sarà tutto il tempo necessario per gustare le varie pietanze in totale rilassatezza.

    tema

    Per un brunch ben organizzato è solito scegliere un tema che faccia da filo conduttore a tutto l’evento. Potrebbe basarsi sulla scelta di un colore o di un abbinamento cromatico ma anche su un tema stagionale o uno sport ben definito.

    segnaposto

    In base al tema prescelto per il brunch da te organizzato, potrai realizzare dei simpatici segnaposto fai da te personalizzati per i tuoi invitati. Se, ad esempio, si tratta di un brunch a tema autunnale, andranno benissimo le foglie secche contraddistinte da un bigliettino con il nome del commensale. Se invece si tratta di un brunch a tema natalizio, saranno perfetti dei Babbo Natale segnaposto.

    tavola princ

    La tavola principale che accoglierà il buffet si troverà in posizione centrale. Per apparecchiarla nel modo giusto, non dimenticare di mettere per ogni posto un piatto da portata, un cucchiaio, un coltello, una forchetta, un cucchiaino, un bicchiere d’acqua e una fluete. Sulla tavola non mancheranno inoltre tovaglioli di carta, acqua, sale e pepe.

    tavola dolci

    Il tavolo riservato agli alimenti e alle bevande della colazione si troverà accanto alla tavolata principale. Qui sistemerai le tazze di design per il caffè, i piattini e le forchettine per dolci oltre che le zuppiere per cereali e yoghurt.

    menu brunch

    Per quanto concerne la scelta del menù per organizzare un brunch, non esistono regole precise. Potrai decidere di inserire qualsiasi pietanza, lasciandoti ispirare dalla creatività del momento. Torte dolci o salate, antipasti e affettati, bacon con uova strappazzate,…scegli quello che ti piace di più e che ti riesce meglio.

    bevande

    In un brunch, non dovrai far mancare le bevande. Da quelle calde, tipiche del momento della colazione, come caffè, tè o camomilla, a quelle fredde, come acqua, spremute, aperitivi analcolici, la scelta dovrà essere ampia e variegata.

    762

    ARTICOLI CORRELATI