Come organizzare la casa a misura di bambino senza rinunciare al design

Come organizzare la casa a misura di bambino senza rinunciare al design

Per organizzare una casa a misura di bambino, bisogna mettere al primo posto la sicurezza. Dopodichè, via libera alla fantasia e alla creatività.

da in Accessori, Arredamento, Arredamento soggiorno, Camerette Bambini, Come arredare, Complementi d'arredo
Ultimo aggiornamento:

    Come organizzare la casa a misura di bambino? Un ambiente accogliente e ben organizzato favorirà la sua crescita e la sua autonomia. Occhio però alla sicurezza: solo se la casa sarà un posto sicuro, sarà possibile lasciar loro maggior libertà di sperimentare e di muoversi. Scopriamo allora tante idee carine per arredare casa a misura di bambino, senza rinunciare al design.

    Come già detto in precedenza, il primo fattore da prendere in considerazione è quello della sicurezza. Dopo aver provveduto a garantire, per quanto possibile, l’incolumità dei piccoli uomini, potrete procedere ad arredare i vari ambienti e a organizzare la casa a misura di bambino. Come ben saprete, la fantasia dei bambini non ha limiti e le attività che ne derivano sono infinite. Lasciate quindi gli spazi liberi il più possibile e optate per mobili a misura di bambino, che gli permettano di agire senza l’aiuto dei più grandi.

    Organizzare è fondamentale per avere una casa di design anche in presenza dei bambini. Per i giocattoli scegliete mobili di media altezza, con scaffalature aperte e contenitori semi-removibili. In questo modo i bambini potranno gestire in maniera autonoma le loro attività, chiedendo aiuto solo nei casi di effettiva necessità. Per le camerette per bambini scegliete gli armadi studiati appositamente per loro. In questo modo potranno decidere da soli che cosa indossare, sviluppando la loro personalità. Un consiglio? Ci vorrà un po’ di pazienza e ogni tanto bisognerà chiudere un occhio!

    Dei piccoli ometti come loro, non possono di certo arrivare alle nostre altezze.

    Il mondo in miniatura richiede soluzioni personalizzate. Ecco perchè dovrete prestare un po’ d’attenzione agli oggetti di uso quotidiano, per loro inacessibili e organizzare la casa a misura di bambino. Qualche esempio? Abbassate di un po’ i ganci appendiabiti, sistemate qualche sgabello per accedere al lavandino o alla scrivania, acquistate qualche mobile in formato mini, esclusivamente per loro. Ne saranno felici!

    Ogni bambino ha la sua personalità. Anche la casa dovrà riflettere le sue passioni. Un tipetto vivace avrà una zona gioco con altalene e scalette d’arrampicata, un’appassionata ballerina avrà una pista da ballo tutta per sé, corredata da vestitini e scarpette fashion. E per chi ama disegnare, non dovrà di certo mancare in casa una parete con vernice lavagna tutta da scarabocchiare!

    462

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AccessoriArredamentoArredamento soggiornoCamerette BambiniCome arredareComplementi d'arredo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI