Come invecchiare un tavolo: i consigli utili per chi ama il fai da te

Come invecchiare un tavolo: i consigli utili per chi ama il fai da te

Sapere come invecchiare un tavolo vi permetterà di rendere unica la casa, aggiungendo un meraviglioso tocco vintage. Basta seguire pochi passaggi per ottenere uno straordinario risultato.

da in Come arredare, Interior Design, Tavoli, Tavolini
Ultimo aggiornamento:

    Sapete come invecchiare un tavolo? Chi ama il fai da te non potrà perdersi i nostri consigli utili! Spesso accade di essere catturati dal fascino intramontabile dei mobili antichi; alle volte, però, acquistarne uno può rivelarsi davvero dispendioso. Per ovviare al problema, vi suggeriamo di antichizzare un tavolo che avete già a casa, seguendo pochi e semplici passaggi. In breve tempo, avrete realizzato il vostro desiderio di avere un meraviglioso tavolo dall’effetto invecchiato! Vediamo insieme come fare!

    Innanzitutto prendete il vostro tavolo da giardino di design oppure l’arredo in legno della zona giorno e carteggiatene la superficie utilizzando una carta vetrata a grana grossa. Rimuovete la vernice esistente adoperando anche una paglietta di ferro, se necessario. Un piccolo segreto per poter tornare ad ammirare il colore del legno naturale consiste nel passare una candela nei punti in cui si desidera far affiorare il colore. La stesura della cera in pasta è il passo successivo per ottenere il grazioso effetto invecchiato. Sarà necessario aspettare che si asciughi per procedere con la fase successiva ossia l’applicazione di uno smalto ad acqua, opaco.

    Per dare un aspetto non proprio nuovo al tavolo, ripassate l’intera superficie con la paglietta di ferro: permetterà al colore del legno naturale di riaffiorare ancora ma in modo disomogeneo. La carta abrasiva potrà tornarvi ancora utile per simulare i graffi di un tavolo invecchiato.

    Poi, eliminate ogni spigolosità della superficie così da renderla perfettamente liscia. In questa fase potrete anche simulare una sovrapposizione di vernici diverse che vi darà l’opportunità di avere un tavolo con diversi strati di pittura.

    Per ultimare l’invecchiamento del tavolo, vi suggeriamo di procurarvi un pennello per stendere la vernice opaca all’acqua. Preferite una tipologia a setole dure che vi agevolerà il lavoro. Aspettate che si asciughi completamente e poi applicate la vernice trasparente di finitura. Queste fasi vi permetteranno di proteggere il legno nel tempo dall’umidità. E per finire, potrete divertirvi a decorare con il decoupage! Seguendo tutti i passaggi, avrete un tavolo perfettamente invecchiato, capace di dare uno stile unico alla vostra dimora! Cosa ne pensate della procedura fai da te per invecchiare il tavolo? Se volete degli spunti da copiare, non perdetevi la nostra fotogallery!

    409

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Come arredareInterior DesignTavoliTavolini
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI